2/12/19 – Regione Sardegna: entro il 2 gennaio 2020 le domande per i contributi regionali alle tv locali operanti in Sardegna

image_pdfimage_print

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Sardegna ha reso noto che sono stati pubblicati i bandi per le annualità 2020 e 2021 relativi alle richieste di contributo per la produzione e la diffusione di informazione locale autoprodotta e programmi di promozione e valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali da parte delle emittenti televisive locali commerciali e comunitarie.

Possono presentare domanda le emittenti televisive private locali in digitale terrestre o satellitari, comprese quelle a carattere comunitario, costituite in qualsiasi forma giuridica, che operino nel territorio della Sardegna, nel quale realizzino almeno il 90 per cento del fatturato, nel cui ambito trasmettano quotidianamente informazioni di interesse regionale e locale, oltre a quelle fornite dai notiziari giornalistici e producano, periodicamente, trasmissioni sulla realtà sociale, economica, ambientale e culturale della Sardegna.

Le emittenti interessate dovranno far pervenire la documentazione entro il 2 gennaio 2020 tramite Pec all’indirizzo: pi.beniculturali@pec.regione.sardegna.it
Per i contributi di cui sopra sono stanziati 1,6 milioni di euro relativamente all’anno 2020 e 1,6 milioni di euro relativamente all’anno 2021.
La documentazione (avviso, determinazione e modulistica) è disponibile a questo link (FB)

(Nella foto: la sede della giunta, a Cagliari. Dal sito della Regione Sardegna)

 

Vedi anche: