20 marzo: seconda riunione Tavolo tecnico Agcom per la definizione dell’icona per l’accesso ai canali della Tv. Le proposte di Aeranti-Corallo

(18 marzo 2024) L’Agcom, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha convocato per il prossimo 20 marzo la seconda riunione, in modalità teleconferenza, del Tavolo tecnico di cui alla delibera n. 294/23/CONS, (regolamentazione in materia di accessibilità del sistema di numerazione automatica della televisione digitale terrestre).

Tale tavolo vede la partecipazione dei produttori di dispositivi, dei gestori e sviluppatori delle interfacce utente, dei fornitori di servizi di media e delle loro associazioni, oltre che di altri soggetti interessati. Aeranti-Corallo è presente ai lavori con una propria delegazione.

Primo incontro

Nell’ambito del primo incontro, svoltosi lo scorso 8 febbraio, Aeranti-Corallo ha formalizzato una serie di proposte specifiche nell’interesse del settore radiotelevisivo locale e, più in generale, a tutela del ruolo del servizio universale della televisione digitale terrestre.

In particolare, l’associazione ha chiesto che tutti i dispositivi, al momento della relativa accensione, presentino, nella home page, un logo per l’accesso alla Tv digitale terrestre fruibile tramite LCN e che tale logo sia chiaramente evidente, nonché posizionato in maniera fissa nella home page, anche qualora, per la presenza di più loghi o elementi grafici, sia possibile procedere a uno scroll di detta pagina.

Inoltre Aeranti-Corallo ha chiesto che la digitazione del logo consenta l’immediato accesso ai canali della televisione digitale terrestre, ordinati secondo la numerazione LCN, con un solo clic.

I telecomandi

Infine, Aeranti-Corallo ha evidenziato che l’icona unica visibile nella home page di tutti i dispositivi debba essere presente anche su tutti i telecomandi e chiaramente identificata con la scritta “TV” o con la scritta “lcn TV”, in quanto la modalità di realizzazione dei telecomandi è strettamente connessa a quella della definizione dell’icona. Il tele-comando è, infatti, lo strumento tecnico che consente di accedere all’icona e ai relativi contenuti, conseguentemente, le due cose, icona e telecomando, non dovrebbero essere scindibili e dovrebbero essere trattate con unitarietà.

Ricordiamo che i lavori del Tavolo tecnico avranno una durata massima fino all’8 aprile p.v. e che gli stessi sono coordinati dal dott. Paolo Lupi, Vice Direttore della Direzione servizi media Agcom. (FC)

 

Vedi anche:

Agcom, avviato il tavolo tecnico per la definizione dell’icona per accedere ai canali della televisione digitale terrestre istituito con delibera n. 294/23/CONS. Aeranti-Corallo ha partecipato ai lavori formulando proposte a tutela dell’emittenza locale

Agcom, al via il tavolo tecnico per la definizione dell’icona finalizzata ad accedere ai canali della televisione digitale terrestre. Aeranti-Corallo parteciperà ai lavori.