27/9/19 – Il sottosegretario Martella sul valore dell’informazione, bene di tutti. Impegno ad aprire confronto con gli stakeholders

image_pdfimage_print

Intervenendo a un convegno organizzato al Senato dall’Uspi – Unione Stampa Periodica Italiana, il neo Sottosegretario con delega all’Editoria, Andrea Martella, ha evidenziato come questo sia il momento delle scelte politiche per fornire un quadro funzionale e aggiornato del settore editoriale. Il Sottosegretario ha, inoltre, sottolineato la necessità di misure finalizzate ad avviare un’inversione di tendenza dei trend negativi che da quasi un decennio caratterizzano il settore.
Andrea Martella ha anche affermato: che prossimamente realizzerà una serie di incontri con gli operatori del settore per aprire tavoli di confronto.
Sul sostegno pubblico, il Sottosegretario intende impegnarsi ai fini della continuità  e la stabilità del sostegno pubblico, attraverso la valorizzazione delle risorse statali e del fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e la loro finalizzazione verso misure coordinate, capaci di sostenere le imprese anche nel loro percorso di innovazione e di incentivare la domanda di informazione e di qualità.

(Nella foto, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con delega all’Editoria, Andrea Martella. Foto dalla sua pagina Facebook)