28/5/19 – Tv locali comunitarie. Pubblicata dal MiSe la graduatoria definitiva dei contributi statali per l’anno 2017

image_pdfimage_print

La Dgscerp del Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato, in data odierna la graduatoria definitiva e l’elenco degli importi dei contributi pubblici (di cui al DPR n. 146/2017) da assegnare alle tv locali comunitarie per l’anno 2017.

In particolare le emittenti televisive locali a carattere comunitario ammesse ai contributi 2017 sono 206 (su 222 domande presentate), di cui 43 accedono sia alla quota fissa, sia alla quota variabile del riparto.
L’importo della quota fissa è di Euro 11.354,62 per ognuna delle suddette 206 tv locali comunitarie.
L’importo della quota variabile va da Euro 337.814,17 a Euro 87,47.
Lo stanziamento complessivo ammonta ad Euro 4.678.105,43.
Le prime 13 tv locali comunitarie della graduatoria hanno diritto ad un contributo pro capite complessivo (parte fissa + parte variabile) di importo superiore a Euro 50mila.
N. 10 di tali 13 emittenti fanno parte del sistema associativo Aeranti-Corallo.

E’ ora auspicabile che venga al più presto pubblicata la graduatoria definitiva delle radio locali commerciali e delle radio locali comunitarie per l’anno 2017 nonché tutte le graduatorie per le tv locali commerciali e comunitarie e per le radio locali commerciali e comunitarie per l’anno 2018.

A questo link il decreto direttoriale 22 maggio 2019 del direttore generale Dgscerp del MiSe, la graduatoria e l’elenco dei relativi importi.

(Nella foto: Luigi Bardelli e Marco Rossignoli)