28/9/19 – Rinnovo della convenzione tra Aeranti-Corallo e la SCF per le tv locali

image_pdfimage_print

Il 26 settembre u.s. Aeranti-Corallo ha rinnovato la convenzione con la SCF per i diritti connessi relativi alla comunicazione al pubblico, in tecnica analogica e/o digitale, via etere terrestre, via satellite e via cavo, di fonogrammi del repertorio della SCF mediante il loro inserimento nel palinsesto delle emittenti televisive associate. Tale convenzione comprende anche il diritto di copia nonché il diritto di diffondere i fonogrammi anche in simulcast via internet e il diritto di mettere a disposizione del pubblico, attraverso i rispettivi siti web, i programmi televisivi in modalità catch up tv.
Per catch up tv si intende la messa a disposizione del pubblico, in streaming e in modalità differita rispetto alla diffusione televisiva, dei programmi televisivi, o di frammenti di essi, già previamente comunicati al pubblico dall’emittente, effettuata dall’emittente stessa tramite il sito in maniera tale che ciascun utente possa attivare il flusso dal luogo e nel momento scelti individualmente.
La convenzione trova applicazione dal 1° gennaio 2019 e sino al 31 dicembre 2022.
Le nuove licenze che la SCF rilascerà alle tv locali associate si baseranno sulla nuova convenzione; sui compensi dovuti a SCF dalle tv locali associate ad Aeranti-Corallo si applicherà lo sconto del 15 per cento previsto dalla convenzione stessa.

(Nella foto: Marco Rossignoli e Alessia Caricato alla firma della Convenzione)