Aeranti-corallo partecipera’ domani, 12 settembre, alla riunione di insediamento del comitato di controllo sulle televendite istituito in seno alla commissione per l’assetto del sistema radiotelevisivo del ministero delle comunicazioni

image_pdfimage_print

Cs67/2002

                                                  COMUNICATO STAMPA

                                                    AERANTI – CORALLO

                                 Le imprese radiotelevisive locali italiane                                

 

Roma, lì 11/09/2002

 

AERANTI-CORALLO PARTECIPERA’ DOMANI, 12 SETTEMBRE, ALLA RIUNIONE DI INSEDIAMENTO DEL COMITATO DI CONTROLLO SULLE TELEVENDITE ISTITUITO IN SENO ALLA COMMISSIONE PER L’ASSETTO DEL SISTEMA RADIOTELEVISIVO DEL MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI


E’ stata indetta per domani, 12 settembre 2002 alle ore 15.00, la prima riunione del Comitato di controllo sulle televendite istituito lo scorso 24 luglio 2002 dal Ministro delle comunicazioni Gasparri. Il Comitato è previsto dall’art. 3 del Codice di autoregolamentazione sulle televendite di astrologia, cartomanzia e pronostici sottoscritto il 4 giugno u.s. e vigila sul corretto rispetto del codice di autoregolamentazione. Lo stesso comitato ha, tra l’altro, il potere di irrogare sanzioni alle aziende inadempienti e redige un rapporto annuale sull’attività di vigilanza svolta che viene presentato al Ministro delle comunicazioni.

Membri del comitato sono sei rappresentanti istituzionali e sei rappresentanti espressione dell’emittenza televisiva pubblica e privata. Per AERANTI-CORALLO fa parte del Comitato Fabrizio Berrini.

Sul tema delle televendite l’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni ha indetto lo scorso 21 maggio una consultazione pubblica, cui AERANTI-CORALLO ha risposto inviando un proprio documento, dove viene evidenziato che la vigenza di un’ampia normativa sia statale che comunitaria in materia e la recente adozione del Codice di autoregolamentazione sulle televendite devono far escludere nel modo più assoluto la necessità di qualsivoglia altro provvedimento normativo in materia.

 

Per informazioni: 348 4454981

 

                                                                   AERANTI-CORALLO,

                                                          aderente alla Confcommercio,

                        rappresenta 1.046 imprese radiofoniche e televisive locali italiane