Aeranti-Corallo

image_pdfimage_print
AERANTI-CORALLO, aderente alla Confcommercio – Imprese per l’Italia, è composta dalle seguenti associazioni di categoria:
AERANTI
CORALLO
Coordinatore e legale rappresentante è Marco Rossignoli, avvocato, patrocinante in cassazione, revisore contabile e Presidente AERANTI.
AERANTI-CORALLO rappresenta complessivamente, alla data del 25 settembre 2018, n. 678 imprese così suddivise:
n. 460 imprese radiofoniche locali
n. 181 imprese televisive locali
n. 3 radio nazionali
n. 1 syndications di emittenti locali che effettuano trasmissioni in contemporanea sul territorio nazionale
n. 4 agenzie di informazione radiotelevisiva
n. 5 concessionarie di pubblicità del settore radiotelevisivo
n. 1 imprese radiotelevisive via satellite
n. 2 imprese radiotelevisive via internet
n. 5 imprese radiotelevisive via web
n. 2 imprese di produzione programmi
n. 13 consorzi radio
n. 1 associato aderente
Le imprese AERANTI-CORALLO danno complessivamente occupazione a circa 5.000 lavoratori.
AERANTI-CORALLO è presente con propri rappresentanti nei seguenti organismi:
Comitato per l’applicazione del Codice di autoregolamentazione Media e minori presso il Ministero dello sviluppo economico;
Commissione per le provvidenze editoria alle imprese radiofoniche presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri;
Commissione per le provvidenze editoria alle imprese televisive locali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri;
Commissione equo compenso presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri;
     Comitato tecnico di Auditel;
     Consiglio di Amministrazione e Comitato tecnico della Tavolo Editori Radio srl
AERANTI-CORALLO è socia di:
     Tavolo Editori Radio srl
Tivù srl
AERANTI-CORALLO ha stipulato con la FNSI il CCNL per il lavoro giornalistico nelle imprese di radiodiffusione sonora e televisiva in ambito locale, nelle imprese fornitrici di contenuti informativi operanti in ambito locale con tecnologia digitale e/o operanti attraverso canali satellitari in chiaro che non rappresentino ritrasmissione di emittenti nazionali, nei gruppi di emittenti e nei consorzi che effettuano trasmissioni di programmi in contemporanea (syndications) e agenzie di informazione radiofonica e televisiva.
I CCNL FIRMATI DA AERANTI-CORALLO (grafico)

Rossignolik_minipp167x190

Bardelli

Nella foto qui sopra l’avv. Marco Rossignoli, coordinatore Aeranti-Corallo e presidente Aeranti Nella foto qui sopra il dott. Luigi Bardelli, membro del Comitato   esecutivo Aeranti-Corallo e presidente Corallo

twitter_tasto_seguici

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

·         AERANTI – CORALLO rappresenta complessivamente, alla data del 25 febbraio 2011, n. 958 imprese così suddivise:

·         n. 586  imprese radiofoniche locali;

·         n. 320  imprese televisive locali;

·         n. 5 syndication di emittenti locali che effettuano trasmissioni in contemporanea sul territorio nazionale;

·         n. 6  agenzie di informazione radiotelevisiva;

·         n. 30 imprese radiotelevisive via satellite;

·         n. 3  imprese radiotelevisive via Internet e via cavo;

n. 8  concessionarie di pubblicità del settore radiotelevisivo.