Agcom: in attesa dell’elezione del nuovo Consiglio, confermato Vincenzo Lobianco quale Consigliere per l’innovazione tecnologica

image_pdfimage_print

(14 luglio 2020)    Nell’attesa dell’elezione del nuovo Consiglio dell’Agcom – calendarizzata al Senato e alla Camera per la giornata di oggi,  (mentre la nomina del Presidente avviene con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, d’intesa con il Ministro dello Sviluppo economico, previo parere favorevole delle Commissioni parlamentari competenti), sono state pubblicate ieri, nel sito Agcom, due nuove delibere relative all’organizzazione del personale dell’Autorità.

In particolare, con la delibera Agcom n. 297/20/CONS del 7 luglio u.s. è stato confermato per un anno (a far data dal 16 luglio 2020) all’ing. Vincenzo Lobianco, dirigente nei ruoli dell’Autorità, l’incarico di Consigliere per l’innovazione tecnologica, ai sensi dell’art. 9-bis del Regolamento.

Con l’ulteriore delibera n. 296/20/CONS, sempre del 7 luglio, sono stati conferiti incarichi di vicedirettore (come da allegato A alla delibera, disponibile a questo link) e incarichi dirigenziali di secondo livello (come da Allegato B alla delibera, disponibile a questo link).

Anche in questo caso, gli incarichi annuali sono stati conferiti a far data dal prossimo 16 luglio 2020. (FB)

(Nella foto: voto al Senato, in data odierna, per l’elezione dei componenti Agcom)

Vedi anche:

Agcom: Nicola Sansalone nominato Segretario Generale

Il 14 luglio previste votazioni di Senato e Camera per il rinnovo dell’Agcom e del Garante Privacy

Decreto coronavirus: nella bozza la proroga di Agcom e Garante privacy sino al termine dell’emergenza Covid 19

Nomine Agcom e Garante Privacy: voto alla Camera slitta al 25 marzo

Rinnovo Agcom e Garante Privacy: prossima data prevista il 18 marzo

Nomine Agcom e Garante Privacy: ulteriore rinvio, probabile voto a marzo

Rinnovo Agcom e Garante privacy. Alla Camera elezione il 18 febbraio, il Senato si adegua

Rinnovo Agcom e Garante privacy: nel decreto “milleproroghe” slittano a marzo le nomine dei rispettivi collegi

Slitta ancora il rinnovo di Agcom e Garante Privacy

Il 19 dicembre Camera e Senato hanno calendarizzato il voto per l’elezione dei componenti di Agcom e Garante Privacy