Arturo Benasciutti

MEMBRO DEL CONSIGLIO NAZIONALE

ARTURO BENASCIUTTI

 

Già imprenditore, entra in contatto con l’ambiente televisivo negli anni ’80, acquisendo piccole emittenti del torinese,  note per alcuni programmi cult come la “Telenovela Piemontese” riportate in auge grazie a network nazionali.
Esaurite le esperienze sperimentali e le partnership con emittenti d’oltralpe, nel 1995, le testate rilevate diventano Quadrifoglio Tv e, successivamente, Sestarete, attualmente sull’Lcn 19 per il Piemonte.
Al fine di espandere la copertura televisiva, fra il 2004 e il 2009, il gruppo editoriale incorpora importanti emittenti lombarde, Studio 1 e Rete 55, in Emilia Romagna la storica Telemodena e nel Triveneto Televeneto, a completare un’estensione territoriale con le quattro più importanti regioni del nord; in seguito, le frequenze e le testate vengono cedute al gruppo Arvedi di Cremona.
Benasciutti riparte, creando alcune startup, delle quali la più importante è Amici Animali, progetto editoriale tematico dedicato interamente agli animali da compagnia, il cui palinsesto – unico esempio italiano – è interamente autoprodotto e i contenuti di target elevato, distribuito sui propri mux in tutto il nord-ovest.

In ambito associativo è componente del Consiglio Nazionale AERANTI.