Bandi operatori di rete frequenze tv locali: il punto della situazione

image_pdfimage_print

(5 settembre 2020)   Sono in fase finale di valutazione le domande pervenute al Ministero dello Sviluppo economico relative ai bandi di gara per l’assegnazione ad operatori di rete dei diritti d’uso di frequenze, per l’esercizio del servizio televisivo digitale terrestre in ambito locale, per reti di primo e di secondo livello,  nelle Aree Tecniche e Sub-aree Tecniche di Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia e Piemonte orientale, Trentino Alto Adige, provincia autonoma di Trento e Provincia autonoma di Bolzano.

Rammentiamo che la scadenza per la presentazione di tali domande era il 14 luglio 2020 (per le domande relative all’Area Tecnica 1 – Piemonte; Area Tecnica 2 – Valle d’Aosta; Area Tecnica 3 – Lombardia e Piemonte orientale; Area Tecnica 4 – Trentino-Alto Adige; Sub-area Tecnica 4-a – Provincia autonoma di Trento); per la Sub-areaTecnica 4-b (Provincia autonoma di Bolzano) la scadenza era il 29 luglio 2020.

La pubblicazione degli esiti di gara per tali primi bandi dovrebbe avvenire nelle prossime settimane.

Dovrebbe altresì essere imminente la pubblicazione dei bandi di gara relativi alle ulteriori Aree facenti parte del primo gruppo di regioni indicate nella Tabella 4 della roadmap contenuta nel DM 19 giugno 2019, e cioè: Area Tecnica 5 – Veneto; Area Tecnica 6 – Friuli Venezia Giulia; Area Tecnica 8 – Emilia Romagna.

 

Vedi anche:

A tre mesi dalla pubblicazione dei primi bandi, il MiSe non ha più fatto gare per operatori di rete tv locali. Aeranti-Corallo sollecita una pronta ripresa dell’iter

Bandi operatori di rete tv: scade oggi l’ultimo bando aperto per la provincia di Bolzano

Bandi operatori di rete tv locali, ulteriori risposte della Dgscerp alle richieste di chiarimenti

Bandi operatori di rete tv locali, la Dgscerp prosegue nella pubblicazione delle FAQ

Ulteriori risposte della Dgscerp a richieste di chiarimenti per i bandi operatori di rete tv locali

La Dgscerp del MiSe ha pubblicato le prime risposte ad alcune delle richieste di chiarimenti per i bandi operatori di rete tv locali

La Dgscerp del MiSe ha revocato i tre bandi per i nuovi diritti d’uso di frequenze tv a operatori di rete locali nella sub area tecnica 4-b (prov. di Bolzano). Successivamente, ha emanato un nuovo bando per una sola frequenza