CCNL AERANTI-CORALLO e CISAL – Indennità Vacanza Contrattuale (I.V.C.) dovuta a decorrere da aprile 2006.

image_pdfimage_print

CCNL AERANTI CORALLO CISAL – INDENNITA’ VACANZA CONTRATTUALE (I.V.C.) DOVUTA A DECORRERE DA APRILE 2006.


Si ricorda che in data 31/12/2005 è scaduta la parte economica del CCNL AERANTI CORALLO CISAL sottoscritto in data 27/04/2005 che regolamenta i rapporti di lavoro nelle imprese radiofoniche e televisive in ambito locale, sindycations, agenzie di informazione radiotelevisiva, imprese radiofoniche e televisive satellitari e via internet.
Per tale motivo in applicazione dell’art. 3 del predetto CCNL, a decorrere dal periodo di paga di aprile 2006, le aziende dovranno riconoscere ai propri lavoratori un elemento provvisorio della retribuzione denominata “indennità di vacanza contrattuale”.
L’importo di tale indennità sarà pari al 30% (trenta per cento) del tasso di inflazione programmato, calcolato sulla paga base nazionale .
Decorsi sei mesi senza che sia intervenuta l’intesa per il rinnovo della parte economica del CCNL , l’indennità di vacanza contrattuale sarà pari al 50% (cinquanta per certo) del tasso di inflazione programmato sempre calcolato sulla paga base nazionale.
Tenuto conto che il tasso di inflazione programmata per l’anno 2006 è pari al 1,7% gli importi di I.V.C. che dovranno essere corrisposti saranno i seguenti:

QUALIFICHE

SETTORE

TELEVISIONE

IND. VAC. 30%

DA 04/2006

IND. VAC. 50%

DA 10/2006

Quadro A

1.471,32

7,50

12,51

Quadro B

1.379,37

7,03

11,72

I° Livello

1.213,84

6,19

10,32

II° Livello

1.112,69

5,67

9,46

III° Livello

1.039,12

5,30

8,83

IV° Livello

965,55

4,92

8,21

V° Livello

919,57

4,69

7,82

 

QUALIFICHE

SETTORE

RADIO

IND. VAC. 30%

DA 04/2006

IND. VAC. 50%

DA 10/2006

Quadro A

Quadro B

1.247,87

6,36

10,61

I° Livello

1.109,22

5,66

9,43

II° Livello

1.016,78

5,19

8,64

III° Livello

947,46

4,83

8,05

IV° Livello

906,21

4,62

7,70

V° Livello

881,79

4,50

7,50