Contributi Dpr n. 146/17 per l’anno 2023: la Dgscerp del MIMIT ha pubblicato la graduatoria definitiva per le radio locali comunitarie

(9 ottobre 2023)    La Dgscerp del Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha pubblicato la graduatoria definitiva con i relativi elenchi degli importi dei contributi da assegnare alle imprese radiofoniche locali comunitarie per l’annualità 2023, sulla base della regolamentazione di cui al DPR n. 146/2017.

In particolare, le emittenti radiofoniche locali a carattere comunitario ammesse ai contributi 2023 sono 342 (essendo stata esclusa una emittente a seguito degli ulteriori accertamenti condotti dalla Dgscerp del Ministero), di cui 95 accedono sia alla quota fissa, sia alla quota variabile del riparto.

L’importo della quota fissa è di Euro 7.453,75 per ognuna delle suddette 342 radio locali comunitarie, mentre l’importo della quota variabile va da Euro 198.017,09 a Euro 44,96. Lo stanziamento complessivo ammonta ad Euro 5.098.363,55.

A questo link il decreto direttoriale 9 ottobre 2023; a questo link la graduatoria definitiva 2023 per le radio locali comunitarie; a questo link l’elenco degli importi dei contributi 2023 per radio locali comunitarie. (FC)

 

Vedi anche

Contributi Dpr n. 146/17 per l’anno 2023: la Dgscerp del MIMIT ha pubblicato la graduatoria provvisoria per le radio locali comunitarie

Contributi Dpr n. 146/17 per l’anno 2022: la Dgscerp del Ministero ha pubblicato la graduatoria definitiva per le tv e le radio locali comunitarie