Contributi radio locali: il termine per la richiesta e’ prorogato al 30 novembre. soddisfazione di aeranti-corallo

image_pdfimage_print

Cs 77/2002

                                                COMUNICATO STAMPA

                                                  AERANTI – CORALLO

                               Le imprese radiotelevisive locali italiane                              


 

Roma, lì 23/10/2002

 

CONTRIBUTI RADIO LOCALI: IL TERMINE PER LA RICHIESTA E’ PROROGATO AL 30 NOVEMBRE. SODDISFAZIONE DI AERANTI-CORALLO

 

Con riferimento all’intervenuta proroga del termine per la presentazione delle domande per l’accesso ai contributi per la radiofonia locale, AERANTI-CORALLO (che rappresenta 1.046 imprese radiotelevisive italiane) esprime la propria soddisfazione, considerato che a causa di problematiche tecniche il regolamento aveva tardato a essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

“Le misure di sostegno alla radiofonia locale – ha dichiarato il coordinatore di AERANTI-CORALLO avv. Marco Rossignoli – introdotte per la prima volta con la Finanziaria 2002 a seguito delle richieste di AERANTI-CORALLO, rappresentano un primo importante elemento di valorizzazione delle emittenti radiofoniche locali, con particolare riguardo all’attività informativa e all’occupazione garantita dalle stesse. AERANTI-CORALLO – ha concluso Rossignoli – ha già chiesto al Governo di incrementare lo stanziamento per le misure di sostegno alle radio locali, portandolo con la nuova manovra finanziaria dagli attuali 6 ad almeno 9 milioni di euro.”

 

Per informazioni: 348 4454981

 

                                                              AERANTI-CORALLO,

                                                  aderente alla Confcommercio,

                   rappresenta 1.046 imprese radiofoniche e televisive locali italiane