Convocazione Assemblea ordinaria Aeranti (1a convocazione per il 23/07/2020; 2a convocazione per il 24/07/2020). Assemblea svoltasi in 2a convocazione il 24/07/2020

image_pdfimage_print

AERANTI

Il Presidente
                                                                                                    

Ancona, lì 23 giugno 2020

MR/rb
Prot. n. 365/2020
A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE
AI MEMBRI DEL CONSIGLIO NAZIONALE
AI MEMBRI DELLA GIUNTA ESECUTIVA
AL REVISORE

OGGETTO: CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA DELL’AERANTI

A seguito di delibera della Giunta esecutiva in data 22 giugno 2020 comunico che l’Assemblea Ordinaria degli associati si svolgerà, esclusivamente mediante mezzo di telecomunicazione (piattaforma di video-audioconferenza Zoom) in prima convocazione giovedì 23 luglio 2020 alle ore 8,00 e in SECONDA CONVOCAZIONE, VENERDI’ 24 LUGLIO 2020, alle ore 15,00 con le stesse modalità, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

1) Comunicazioni del Presidente.
2) Esame dello Schema di bilancio al 31 dicembre 2019 approvato dalla Giunta Esecutiva e delle relative relazioni della Giunta esecutiva e del Revisore; deliberazioni conseguenti.
3) Proposta della Giunta Esecutiva di nominare Salvatore Cusumano (Assemblee di Dio) nel Consiglio Nazionale e nella Giunta Esecutiva della associazione, in luogo del dimissionario Giuseppe Di Masa (Assemblee di Dio); deliberazione conseguente.
4) Proposta della Giunta Esecutiva di nominare Raffaele Esposito (Radio Evangelo) nel Consiglio Nazionale della associazione, in luogo del dimissionario Gabriele Salvatore Manueli (Radio Evangelo); deliberazione conseguente.

Il presente avviso di convocazione è stato pubblicato in data odierna in apposita pagina del sito web dell’associazione (www.aeranti.it) richiamata e accessibile dalla pagina iniziale dello stesso sito web, come previsto dall’art. 12.5 dello Statuto sociale dell’Aeranti.

 

Con i migliori saluti.

                                                                                                           Il Presidente
                                                                                                   (Avv. Marco Rossignoli)