Decreto 15 gennaio 2001 del Ministero delle Comunicazioni recante “Designazione quale organismo notificato dell’Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione del Ministro delle Comunicazioni ai sensi della direttiva 1999/5/CE”

MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI
DECRETO 15 gennaio 2001

Designazione quale organismo notificato dell’Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione del Ministro delle comunicazioni ai sensi della direttiva 1999/5/CE

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 27 del 2 febbraio 2001)

 

IL SEGRETARIO GENERALE

Vista la direttiva 1999/5/CE riguardante le apparecchiature radio e le apparecchiature terminali di telecomunicazioni e il reciproco riconoscimento della loro conformita’;

Vista la circolare del Ministero delle comunicazioni del 17 aprile 2000 (Gazzetta Ufficiale n. 101 del” 3 maggio 2000) riguardante l’attuazione della direttiva 1999/5/CE nel periodo intercorrente tra il giorno 8 aprile 2000 e l’entrata in vigore della legge di recepimento della direttiva stessa;

Viste l’ordinanza del segretario generale in data 21 dicembre 2000 con la quale e’ stato costituito il comitato tecnico incaricato di esprimere parere sulle domande di designazione quale organismo notificato ai sensi della direttiva 1999/5/CE e l’allegata procedura di designazione degli organismi notificati di cui al provvedimento del direttore generale della DG regolamentazione e qualita’ dei servizi del 5 settembre 2000;

Vista la domanda presentata dall’Istituto superiore CTI del Ministero delle comunicazioni in data 9 maggio 2000;

Visto il parere favorevole alla designazione quale organismo notificato, ai sensi della direttiva 1999/5/CE, dell’istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione relativamente alle procedure riportate negli allegati III, IV e V alla citata direttiva, formulato dal comitato tecnico riunitosi il giorno 9 gennaio 2001;

Decreta:

1. L’Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione del Ministero delle comunicazioni, con sede in viale America n. 201 – 00143 Roma, sulla base dei requisiti prescritti nell’allegato VI alla direttiva 1999/5/CE e nella procedura di designazione degli organismi notificati, allegata all’ordinanza del segretario generale del 21 dicembre 2000, e’ designato organismo notificato ai sensi della direttiva 1999/5/CE relativamente alle procedure riportate negli allegati III, IV e V alla citata direttiva.

Roma, 15 gennaio 2001

Il segretario generale: Guidarelli Mattioli