Decreto del Ministero dell’Industria del Commercio e dell’Artigianato e del Ministero delle Comunicazioni 18 maggio 1999 “Norme armonizzate in materia di compatibilità elettromagnetica”

image_pdfimage_print

MINISTERO DELL’INDUSTRIA DEL COMMERCIO E DELL’ARTIGIANATO E MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI

DECRETO 18 maggio 1999

“Norme armonizzate in materia di compatibilità elettromagnetica”

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.93 del 22 aprile 1997)

 

IL DIRETTORE GENERALE
dello sviluppo produttivo e della competitività del
Ministero dell’industria, del commercio
e dell’artigianato

e

IL DIRETTORE GENERALE
della regolamentazione e della qualità dei servizi
del Ministero delle comunicazioni

 

Vista la direttiva n. 89 / 336 / CEE del Consiglio del 3 maggio 1989, in materia  di riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla compatibilità elettromagnetica, modificata ed integrata dalla direttiva n. 92 / 31 / CEE del  Consiglio del 28 aprile 1992, della direttiva n. 93 / 68 / CEE del Consiglio del  22 luglio 1993 e dalla direttiva n. 93 / 97 / CEE del Consiglio del 29 ottobre 1993;

Vito il decreto legislativo 12 novembre 1996, n. 615, di attuazione della direttiva n. 89 / 336 / CEE;

Visto l’art. 6, comma a), del citato decreto legislativo che prevede la pubblicazione  nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dell’elenco delle norme nazionali  che traspongono le corrispondenti norme armonizzate europee in materia di  compatibilità elettromagnetica;

Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, riguardante “Razionalizzazione dell’organizzazione delle amministrazioni pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego, a norma dell’art. 2 della legge 23 ottobre 1992, n. 421”;

Visti i decreti del Ministero delle poste e delle telecomunicazioni e del Ministero dell’industria, del commercio e dell’artigianato del 30 dicembre 1993, del 15 settembre 1994 e del 14 novembre 1996 con i quali sono stati pubblicati tre elenchi di norme armonizzate sulla compatibilità elettromagnetica (Gazzetta Ufficiale n.11 del 15 gennaio 1994, n.230 del 1° ottobre 1994 e n.285 del 5 dicembre 1996);

Considerata la necessità di consentire, ai sensi dell’art. 7 del decreto legislativo n.615 del 1996, il rilascio della dichiarazione CE di conformità degli apparecchi elettrici ed elettronici ai requisiti di protezione, di cui all’art. 4 dello stesso decreto legislativo;

Visti i titoli e i riferimenti delle norme armonizzate europee pubblicati nella Gazzetta Ufficiale delle Comunità europee n.49 del 17 febbraio 1994, n.241 del 16 settembre 1995, n.325 del 6 dicembre 1995, n.60 del 29 febbraio 1996 e n.98 / C101 / 04 del 3 aprile 1998;

 

Decretano:

Art. 1.

  1. Ai sensi dell’art. 6, comma a), del decreto legislativo 12 novembre 1996, n.615, è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana l’elenco delle norme nazionali che traspongono le corrispondenti norme armonizzate europee in materia di compatibilità elettromagnetica, unitamente alla data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita.
  2. L’allegato 1, parte integrante del presente decreto, contiene l’elenco dei titoli delle norme armonizzate europee e delle norme italiane corrispondenti.

 

Il presente decreto è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

 

Roma, 18 maggio 1999

Il direttore generale

dello sviluppo produttivo e della competitività

Visconti

Il direttore generale
della regolamentazione e della qualità dei servizi
Righetti

 

 

ALLEGATO 1

 

Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme
armonizzate ai sensi della direttiva
EMC – 89 / 336 / CEE

 

 

Organismo
europeo di
Normalizzazione1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di
Riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

 

Norma CEI

Cenelec

EN 50065-1:1991
Trasmissioni di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148,5 kHz – Parte 1: Prescrizioni generali, bande di frequenza e disturbi elettromagnetici

 

 

Nessuno

Terminata

CEI 13-20 (1991)

Cenelec

Modifica A1:1992 alla EN 50065-1:1991
Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148,5 kHz – Parte 1: Prescrizioni generali, bande di frequenza e disturbi elettromagnetici

Nota 2.1
Nota 3

Terminata

CEI 13-20;V1(1991)

Cenelec

Modifica A2:1995 alla EN50065-1:1991
Trasmissione di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148,5 kHz – Parte 1: Prescrizioni generali, bande di frequenza e disturbi elettromagnetici

Nota 2.1
Nota 3

Terminata

CEI 13-20;V2(1998)

Cenelec

Modifica A3:1996 alla EN 50065-1:1991
Trasmissioni di segnali su reti elettriche a bassa tensione nella gamma di frequenza da 3 kHz a 148,5 kHz – Parte 1: Prescrizioni generali, bande di frequenza e disturbi elettromagnetici

Nota 2.1
Nota 3

Terminata

CEI 13-20;V2(1998)

Cenelec

EN 50081-1:1992
Compatibilità elettromagnetica – Norma generica sull’emissione – Parte 1: Ambienti residenziali, commerciali e dell’industria leggera

Nessuno

Terminata

CEI 110-7(1992)

Cenelec

EN 50081-2:1993
Compatibilità elettromagnetica – Norma generica sull’emissione – Parte 2:Ambiente industriale

Nessuno

Terminata

CEI 110-13(1994)

 

1

OEN: European Standardization Body
CEN: rue de Stassart/De Stassartstraat 36,B – 1050 Brussels, tel: (32-2) 550 08 11, fax:
(32-2) 550 08 19
CENELEC: rue de Stassart/De Stassartstraat 35, B – 1050 Brussels, tel: (32-2) 519 68 71,
fax: (32-2) 519 69 19
ETSI: F-06921 Sophia Antipolis Cedex, tel (33) 492 94 42 00, fax: (33) 493 65 47 16

 

 

Organismo
europeo di
Normalizzazione1

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma
sostituita

Nota 1

 

Norma CEI

Cenelec

EN 50082-1:1992
Compatibilità elettromagnetica – Norma generica sull’immunità – Parte 1:Ambienti residenziali, commerciali e dell’industria leggera

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 110-8(1992)

Cenelec

EN 50082-1:1997
Compatibilità elettromagnetica – Norma  generica sull’immunità – Parte 1:Ambienti residenziali, commerciali e dell’industria leggera

 

EN 50082-1:1992

Nota 2.1

1.7.2001

CEI 110-8(1998)

 

Cenelec

EN 50082-2:1995
Compatibilità elettromagnetica – Norma generica sull’immunità – Parte 2:Ambienti industriali

 

Nessuno

Terminata

CEI 110-25(1995)

Cenelec

EN 50083-2:1995
Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi e sonori n° Parte2: Compatibilità elettromagnetica per le apparecchiature

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 100-1(1996)

Cenelec

Modifica A1:1997 to EN 50083-2:1995
Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi e sonori n° Parte 2: Compatibilità elettromagnetica per le apparecchiature

 

Nota 2.1
Nota 3

 

Terminata

CEI 100-V1(1998)

Cenelec

EN 50090-2-2:1996
Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) – Parte 2-2: Panoramica generale – Requisiti tecnici generali

 

Nessuno

 

1.10.1999

CEI 82-5(1996)

Cenelec

EN 50091-2:1995
Sistemi statici di continuità (UPS). Parte2:
Prescrizioni di compatibilità elettromagnetica (EMC)

 

Nessuno

 

1.3.1999

CEI 22-9(1996)

Cenelec

EN 50130-4:1995
Sistemi d’allarme – Parte 4: Compatibilità elettromagnetica n° Norma per famiglia di prodotto: Requisiti di immunità per componenti di sistemi antincendio, antintrusione e di allarme personale

 

Nessuno

 

1.1.2001

CEI 79-8(1996)

Cenelec

EN 50148:1995
Tassametri elettronici

Nessuno

Terminata

CEI 114-2(1996)

 

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

 

Norma CEI

Cenelec

EN 50199:1995
Compatibilità elettromagnetica (EMC)
Norma di prodotto per saldatrici

Nessuno

Terminata

CEI 26-16(1996)

Cenelec

EN 50227:1997
Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra, interfaccia in corrente continua per sensori di prossimità e amplificatori di manovra (NAMUR)

 

 

Nessuno

1.4.1998

CEI 17-67(1998)

 

 

Cenelec

EN 55011:1991
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM)

CISPR 11:1990

(Modificato)

Nessuno

Terminata

CEI 110-6(1991)

 

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 55011:1991
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM)

CISPR 11:1990
/A1:1996
(Modificato)

 

Nota 2.1
Nota 3

Terminata

CEI 110-6-V1(1998)

Cenelec

Modifica A2:1996 alla EN 55011:1991
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM)

CISPR 11:1990
/A2:1996

 

Nota 2.1
Nota 3

Terminata

CEI 110-6-V1(1998)

Cenelec

EN 55013:1990
Radiodisturbi provocati dai ricevitori radiofonici e televisivi e dagli apparecchi associati – Limiti e metodi di misura

Nessuno

Terminata

CEI 110-3(1991)

Cenelec

Modifica A12:1994 alla EN 55013:1990 Radiodisturbi provocati dai ricevitori radiofonici e televisivi e dagli apparecchi associati – Limiti e metodi di misura

Nota 2.1
Nota 3

31.12.1998

CEI 110-3(1995)

Cenelec

Modifica A13:1996 alla EN 55013:1990
Radiodisturbi provocati dai ricevitori radiofonici e televisivi e dagli apparecchi associati – Limiti e metodi di misura

Nota 2.1

Nota 3

01.06.1999

CEI 110-3-V3(1998)

Cenelec

EN 55014-1:1993
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi elettrodomestici e similari a motore o termici, degli utensili elettrici degli apparecchi elettrici e similari

CISPR 14:1993

Nessuno

Terminata

CEI 110-1(1994)

 

 

Organismo
europeo di
Normalizzazione 1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 55014-1:1993
Compatibilità elettromagnetica – Requisiti di immunità per gli elettrodomestici, utensili e apparecchiature analoghe – Parte 1:Emissione- Norma di famiglia di prodotti

CISPR 14:1993
/A1:1996

 

Nota 2.1
Nota 3

 

Terminata

CEI 110-1;
V1(1998)

Cenelec

EN 55014-2:1997
Compatibilità elettromagnetica – Requisiti immunità per gli elettrodomestici, utensili e apparecchiature analoghe – Parte 1: Immunità – Norma di famiglia di prodotti

CISPR 14-2:1997

 

Nessuno

 

1-1-2001

CEI 210-47

(1998)

Cenelec

EN 55015:1993
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi

CISPR 15:1992

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 110-2 (1994)

Cenelec

EN 55015:1996
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi

CISPR 15:1996

EN 55015:
1993

 

01.01.2000

CEI 110-2 (1997)

Cenelec

Modifica A1: 1997 alla EN 55015:1996
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi

CISPR 15:1996
/A1:1997

Nota 2.1
Nota 3

 

01.01.2000

CEI 110-2-V1
(1998)

Cenelec

EN 55020:1988
Limiti e metodi di misura per l’immunità ai radiodisturbi dei ricevitori e apparecchi associati

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 110-4 (1989)

Cenelec

EN 55020:1994
Immunità elettromagnetica dei ricevitori di radiodiffusione e degli apparecchi associati

EN 55020:
1988
Nota 2.1

 

31.12.1998

CEI 110-4 (1995)

Cenelec

Modifica A11:1996 alla EN 55020:1994
Immunità elettromagnetica dei ricevitori di radiodiffusione e degli apparecchi associati

Nota 2.1
Nota 3

 

01.06.1999

CEI 110-4-

V1(1998)

Cenelec

EN 55022:1987
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche dell’apparecchiatura per la tecnologia dell’informazione relative ai radiodisturbi

CISPR 22:1985
(Modificato)

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 110-5(1988)

 

 

Organismo
europeo di
Normalizzazione 1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di
riferimento
IEC / CISPR

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

EN 55022:1994
Limiti e metodi misura delle caratteristiche di radiodisturbo prodotto dagli apparecchi per la tecnologia dell’informazione

CISPR 22:1993

 

EN 55022:1987

Nota 2.1

 

31.12.1998

CEI 110-5(1995)

 

Cenelec

Modifica A1:1995 alla EN 55022:1994
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo prodotto dagli apparecchi per la tecnologia dell’informazione

CISPR 22:1993
/A1:1995

 

Nota 2.1
Nota 3

 

31.12.1998

CEI 110-5;
V1(1996)

 

Cenelec

Modifica A2:1997 alla EN 55022:1994
Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo prodotto dagli apparecchi per la tecnologia dell’informazione

CISPR 22:1993
/A2:1996
(Modificato)

Nota 2.1
Nota 3

 

31.12.1998

CEI 110-6-V1
(1998)

 

Cenelec

EN 55103-1:1996
Compatibilità elettromagnetica – Norme di famiglie di prodotto per apparecchi audio, video, audiovisivi e di comando di luci da intrattenimento per uso professionale – Parte 1:
Emissione

Nessuno

01.09.1999

CEI 210-44
(1998)

 

Cenelec

EN 55103-2:1996
Compatibilità elettromagnetica – Norme di famiglie di prodotto per apparecchi audio, video, audiovisivi e di comando di luci da intrattenimento per uso professionale – Parte 2:
Immunità

 

 

Nessuno

01.09.1999

CEI 210-45
(1998)

Cenelec

EN 60118-13:1997
Protesi acustiche –
Parte 13: Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Norma di prodotto

IEC 60118-13:
1997

 

Nessuno

01.07.1998

CEI 29-35
(1998)

 

Cenelec

EN 60439-1:1994
Apparecchiature assiemate di protezione e manovra per bassa tensione (quadri B.T.) – Parte 1:
Apparecchiature di serie soggette a prove di tipo (AS) e apparecchiature non di serie parzialmente soggette a prove di tipo (ANS)

IEC 60439-1:
1992

Nessuno

Terminata

CEI 17-13/1
(1995)

Cenelec

Modifica A11:1996 alla EN 60439-1:1994
Apparecchiature assiemate di protezione e manovra per bassa tensione (quadri B.T.) – Parte 1: Apparecchiature di serie soggette a prove di tipo (AS) e apparecchiature non di serie parzialmente soggette a prove di tipo (ANS)

Nota 2.1
Nota 3

Terminata

CEI 17-13/1;V1
(1997)

 

 

 

Organismo
europeo di Normalizzazione 1

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

EN 60521:1995
Contatori elettrici a induzione di energia attiva per corrente alternata (classe 0,5 1 e 2)

IEC 60521:1988

 

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 13-17(1995)

Cenelec

EN 60555-2:1987
Disturbi nelle reti di alimentazione prodotti da apparecchi elettrodomestici e da equipaggiamenti elettrici simili.- Parte 2:Armoniche

IEC 60555 –2:1982
+A1:1985
(Modificata)

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 77-3(1988)

Cenelec

 

EN 60555-3:1987

Disturbi nelle reti di alimentazione prodotti da apparecchi elettrodomestici e da equipaggiamenti elettrici simili – Parte 3: Fluttuazione di tensione

IEC 60555-3:1982

 

 

Nessuno

 

Terminata

CEI 77-4(1989)

Cenelec

Modifica A1:1991 alla EN 60555-3:1987
Disturbi nelle reti di alimentazione prodotti da apparecchi elettrodomestici e da equipaggiamenti elettrici simili. Parte 3: Fluttuazione di tensione

IEC 60555-3:1982
/A1:1990

 

Nota 2.1
Nota 3

 

Terminata

CEI 77-4;V1(1992)

Cenelec

EN 60601-1-2:1996
Apparecchi elettromedicali – Parte 1: Norme generali per la sicurezza.-2 .:
Norma collaterale: Compatibilità elettromagnetica – Prescrizioni e prove

IEC 60601-1-2:1993

 

 

Nessuno

 

 

Terminata

CEI 62-50(1993)

Cenelec

EN 60669-2-1:1996
Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare – Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 1: Interruttori elettronici

IEC 60669-2-1:1994+
A1:1994+A2:1995
(Modificata)

 

Nessuno

 

01.06.1999

CEI 23-60(1997)

Cenelec

Modifica A11: 1997 alla EN 60669-2-1: 1996
Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare – Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 1: Interruttori elettronici

 

Nota 2.1
Nota 3

01.06.1999

CEI 23-60-V1(1998)

Cenelec

EN 60669-2-2:1997
Interruttori per installazioni fisse per uso domestico e similare. Parte 2: Prescrizioni particolari – Sezione 2: interruttori a comando elettromagnetico a distanza (r.c.s.)

IEC 60669-2-2:1996

 

Nessuno

 

01.06.1999

CEI 23-62(1998)

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

Riferimento della norma sostitutiva

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

EN 60669-2-3:1996
Apparecchi di comando non automatici per installazione elettrica fissa per uso domestico e similare – Parte 2: Prescrizioni particolari
Sezione 3: Interruttori a tempo ritardato

IEC 60669-2-3:
1984

Nessuno

01.06.1999

CEI 23-59(1997)

Cenelec

EN 60687:1992

Contatori statici di energia attiva per corrente alternata (Classi 0,2 S e 0,8 S)

IEC 60687:1992

Nessuno

Terminata

CEI 13-18(1994)

Cenelec

EN 60730-1 :1995

Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similari. Parte 1: Norme generali

IEC 60730-1:

1993(Modificata)

Nessuno

Non applicabile

CEI 72-2(1996)

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 60730-1:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similari. Parte !: Norme generali

IEC 60730-1:
1993
/A1:1994
(Modificata)
Nota 2.1

Nota 3

Non applicabile

CEI 72-2-V1
(1998)

Cenelec

Modifica A11:1996 alla EN 60730-1:1995

Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare. Parte 1: Norme generali

Nota 2.1

Nota 3

Non applicabile

CEI 72-2(1996)

Cenelec

EN 60730-2-5:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Prescrizioni particolari per i sistemi elettrici automatici di comando di bruciatori

IEC 60730-2-5:

1993(Modificata)

 

EN 60730-1:

1995

Nota 2.3

15.12.2000

CEI 107-72 (1992)

Cenelec

EN 60730-2-6:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte II:
Norme particolari per dispositivi elettrici automatici di comando sensibili alla pressione, comprese le prescrizioni meccaniche

IEC 60730-2-6:
1991(Modificata)
EN 60730-1:
1995
Nota 2.3

15.12.2000

CEI 107-82(1996)

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 60730-2-6:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte II: Norme particolari per dispositivi elettrici automatici di comando sensibili alla pressione, comprese le prescrizioni meccaniche

IEC 60730-2-6:1991
/A1:1991(Modificata)
Nota 2.1
Nota 3

15.12.2000

CEI 107-82-V1
(1998)

 

 

 

Organismo
europeo di
Normalizzazione1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

EN 60730-2-7:1991
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2 : Norme particolari per timer e temporizzatori

IEC 60730-2-7:
1990(Modificata)
EN 60730-1:
1995
Nota 2.3

 

01.01.2000

 

CEI 107-74(1992)

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 60730-2-7:1991
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per timer e temporizzatori

IEC 60730-2-7: 1990
/A1:1994
(Modificata)

 

Nota 2.1

Nota 3

 

01.01.2000

CEI 107-74-V2 (1998)

Cenelec

EN 60730-2-8:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per le valvole idrauliche ad azionamento elettrico, comprese le prescrizioni meccaniche

IEC 60730-2-8:
1992(Modificata)

 

EN 60730-1:
1995
Nota 2.3

 

15.12.2000

CEI 107-88(1996)

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 60730-2-8:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per le valvole idrauliche ad azionamento elettrico, comprese le prescrizioni meccaniche

IEC 60730-2-
8:1992/A1:1994
(Modificata)

 

Nota2.1

Nota 3

15.12.2000

CEI 107-88-V1 (1998)

Cenelec

Modifica A2:1997 alla EN 60730-2-8:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per le valvole idrauliche ed azionamento elettrico, comprese le prescrizioni meccaniche

IEC 60730-2-8:
1992/A2:1997

 

Nota 2.1

Nota 3

15.12.2000

CEI 107-88-V1
(1998)

Cenelec

EN 60730-2-9:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando termosensibili

IEC 60730-2-9:
1992(Mocificata)

 

EN 60730-1:
1995
Nota 2.3

15.12.2000

CEI 72-6(1997)

Cenelec

Modifica A1:1996 alla EN 60730-2-9:1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando termosensibili

IEC 60730-2-9:
1992/A1:1994
(Modificata)
Nota 2.1

Nota 3

15.12.2000

CEI 72-6(1997)

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione1

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

 

Norma CEI

Cenelec

Modifica A2: 1997 alla EN 60730-2-9: 1995
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per dispositivi di comando termosensibili

IEC 60730-2-9:
1992/A2:1994
(Modificata)
Nota 2.1

Nota 3

15.12.2000

CEI 72-6;V1
(1997)

Cenelec

EN 60730-2-11:1993
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per regolatori di energia

IEC 60730-2-11:
1993

EN 60730-1:
1995

Nota 2.3

01.07.2000

CEI107-83
(1996)

Cenelec

Modifica A1:1997 alla EN 60730-2-11: 1993
Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per regolatori di energia

IEC 60730-2-11:
1993/A1:1994

(Modificata)

Nota 2.1

Nota 3

01.07.2000

CEI 107-83;V1
(1998)

Cenelec

EN 60870-2-1:1996
Sistemi ed apparecchiature di telecontrollo –Parte 2: Condizioni di funzionamento – Sezione 1: condizioni ambientali e di alimentazione

IEC 60870-2-1:
1995

Nessuno

Terminata

CEI 57-5 (1997)

 

Cenelec

EN 60945:1997
Apparecchi di navigazione marittima.
Prescrizioni generali. Metodi di prova e risultati richiesti

IEC60945:1996

Nessuno

Terminata

CEI 80-3 (1998)

Cenelec

EN 60947-1:1991
Apparecchiatura a bassa tensione – Parte 1: Regole generali

IEC 60947-1:
1988
(modificata)

Nessuno

Terminata

CEI 17-44
(1992)

Cenelec

Modifica A11:1994 alla EN 60947-1:1991
Apparecchiature a basa tensione – Parte 1: Regole generali

 

Nota 2.1

Nota 3

Terminata

CEI 17-44;V1
(1995)

Cenelec

EN 60947-2:1996
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 2: Interruttori automatici

IEC 60947-2:
1995

Nessuno

Terminata

CEI 17-5(1998)

Cenelec

Modifica A11:1997 alla EN 60947-2:1996
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 2: Interruttori automatici

Nota 2.1

Nota 3

Terminata

In preparazione

 

 

 

Organismo europeo di
Normalizzazione 1

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

EN 60947-3:1992
Apparecchiatura a bassa tensione – Parte 3: Interruttori di manovra, sezionatori, interruttori di manovra-sezionatori e unità combinate con fusibili

IEC 60947-3: 1990(Modificata)

Nessuno

Terminata

CEI 17-11(1993)

Cenelec

Modifica A1:1995 alla EN 60947-3:1992
Apparecchiatura a bassa tensione – Parte 3: Interruttori di manovra, sezionatori, interruttori di manovra-sezionatori e unità combinate con fusibili

IEC 60947-3: 1990
/A1:1994
Nota 2.1

Nota3

Terminata

CEI 17-11;V1
(1998)

Cenelec

EN 60947-4-1:1992
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 4: Contatori e avviatori. – Sezione 1: – Contatori e avviatori elettromagnetici

IEC 60947-4-1: 1990

Nessuno

Terminata

CEI 17-50(1992)

Cenelec

Modifica A2:1997 alla EN 60947-4-1:1992
Apparecchiature a bassa tensione. Parte 4: Contatori e avviatori. Sezione 1:- Contatori e avviatori elettromeccanici

IEC 60947-4-1: 1990
/A2:1996
Nota 2.1

Nota 3

Terminata

CEI 17-50;V2 (1998)

Cenelec

EN 60947-4-2:1996
Apparecchiatura a bassa tensione – Parte 4:Contatori e avviatori – Sezione 2: controllori e avviatori con semiconduttori in c.a.

IEC 60947-4-2:
1995(Modificata)

Nessuno

01.03.1999

In preparazione

Cenelec

EN 60947-5-1:1991

Apparecchiature a bassa tensione – Parte 5: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra.

Sezione 1: Dispositivi elettromeccanici per circuiti di comando

IEC 60947-5-1:

1990

 

Nessuno

Terminata

CEI 17-45(1992)

Cenelec

Modifica A12:1997 alla EN 60947-5-1:1991

Apparecchiature a bassa tensione – Parte 5: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra – Sezione 1: Dispositivi elettromeccanici per circuiti di comando

Nota 2.1

Nota 3

Terminata

Cenelec

EN 60947-5-2:1997
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 5:Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra – Sezione 2: Interruttori di prossimità

IEC 60947-5-2:
1992+A1:1994+A2:1995
(Modificata)

Nessuno

01.06.1999

CEI 17-53(1994)

 

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento

IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

 

Norma CEI

Cenelec

EN 60947-6-1:1991
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 6: Apparecchiature a funzioni multiple – Sezione 1: Apparecchiature di commutazione automatica

IEC 60947-6-1:1989

Nessuno

Terminata

CEI 17-47(1992)

Cenelec

Modifica A11:1997 alla EN 60947-6-1:1991
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 6: Apparecchiature a funzioni multiple – Sezione 1: Apparecchiature di commutazione automatica

 

 

Nota 2.1

Nota 3

Terminata

In preparazione

Cenelec

EN 60947-6-2:1993
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 6: Apparecchiature a funzioni multiple. Sezione 2: Apparecchi integrati di manovra e protezione (ACP)

IEC 60947-6-2: 1992

Nessuno

Terminata

CEI 17-51 (1993)

 

Cenelec

Modifica A11:1997 alla EN 60947-6-2:1993
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 6: Apparecchiature a funzioni multiple – Sezione 2: Apparecchi integrati di manovra e protezione (ACP)

 

 

Nota 2.1

Nota 3

Terminata

In preparazione

Cenelec

EN 61000-3-2:1995
Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 3: Limiti – Sezione 2: Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente d’ingresso <=16 A per fase)

IEC 61000-3-2:1995

 

EN 60555-2:1987

Nota 2.2

Nota 4

01.01.2001

CEI 110-31(1995)

Cenelec

Modifica A13:1997 alla EN 61000-3-2:1995
Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 3: Limiti n° Sezione 2: Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente d’ingresso <= 16A per fase)

 

 

 

Nota 2.1

Nota 3

01.01.2001

Cenelec

EN 61000-3-3:1995
Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 3: Limiti n° Sezione 3: Limitazioni delle fluttuazioni di tensione del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <= 16 A

IEC 61000-3-3:1994

 

EN 60555-3:1987

Nota 2.2

Nota 5

01.01.2001

CEI 110-28(1995)

Cenelec

EN 61008-1:1994
Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte 1: Prescrizioni generali

IEC 61008-1:1990+
A1:1992(Modified)

 

Nessuno

01.07.2000

CEI 23-42 (1994)

 

 

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

Modifica A2:1995 alla EN 61008-1:1994
Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte 1: Prescrizioni generali

IEC 61008-1:1990
/A2:1995

 

Nota 2.1

Nota 3

01.07.2000

CEI 23-42;V2
(1997)

Cenelec

EN 61009-1:1994
Interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte 1: Prescrizioni generali

IEC 61009-1:1991
(Modificata)

Nessuno

01.07.2000

CEI 23-44 (1994)

Cenelec

Modifica A1:1995 alla EN 61009-1:1994
Interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte !: Prescrizioni generali

IEC 61009-1:1991
/A1:1995
Nota 2.1

Nota 3

01.07.2000

CEI 23-44;V2
(1997)

Cenelec

EN 61036:1996
Contatori elettrici statici di energia attiva per corrente alternata (Classe 1 e 2)

IEC 61036:1996 Note 2.1

EN 61036:1992

Terminata

CEI 13-24(1994)

Cenelec

EN 61037:1992
Ricevitori elettronici di telecomando centralizzato per la tariffazione e il controllo di carico

IEC 61037:1990
(Modificata)

Nessuno

Terminata

CEI 13-25(1994)

Cenelec

Modifica A1:1996 alla EN 61037:1992
Ricevitori elettronici di telecomando centralizzato per la tariffazione e il controllo del carico

IEC 61037:1990
/A1:1996
Nota 2.1

Nota 3

Terminata

CEI 13-25;V1
(1997)

Cenelec

EN 61038:1992
Commutatori orari per tarifficazione e controllo del carico

IEC 61038:1990
(Modificata)

Nessuno

Terminata

CEI 13-23(1993)

Cenelec

Modifica A1:1996 alla EN 61038:1992
Commutatori orari per tarifficazione e controllo del carico

IEC 61038:1990
/A1:1996
Nota 2.1

Nota 3

Terminata

CEI 13-23;V1
(1997)

Cenelec

EN 61131-2:1994
Controllori programmabili – Parte 2: Specificazioni e prove delle apparecchiature

IEC 61131-2:1992

Nessuno

Terminata

CEI 65-39(1996)

 

 

 

 

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

 

 

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

Cenelec

Modifica A11:1996 alla EN 61131-2:1994
Controllori programmabili – Parte 2: Specificazioni e prove delle apparecchiature

 

Nota 2.1

Nota 3

Terminata

CEI 65-39;V1(1997)

Cenelec

EN 61543:1995
Interruttori differenziali (RCD) per usi domestici e similari – Compatibilità elettromagnetica

IEC 61543:1995

Nessuno

04.07.1998

CEI 23-53(1996)

Cenelec

EN 61547:1995
Apparecchiature per illuminazione generale – Prescrizioni di immunità EMC

IEC 61547:1995

Nessuno

Terminata

CEI 34-75(1996)

Cenelec

EN 61800-3:1996
Azionamenti elettrici a velocità variabile Parte 3: Norma di prodotto relativa alla compatibilità elettromagnetica ed ai metodi di prova specifici

IEC 61800-3:1996

 

Nessuno

Terminata

CEI 22-10 (1996)

ETSI

ETS 300 684:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per attrezzatura radio amatoriale disponibile commercialmente

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 684:1997

ETSI

ETS 300 279
ETS 300 279/A1:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC)
standard per radio mobili terrestri private (PRM) ed attrezzatura ausiliaria (parlato e/o non parlato)

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 279:1997
ETS 300 279/A1:
1997

ETSI

ETS 300 340
ETS 300 340/A1:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) per ricevitori dei sistemi cercapersone del sistema di radiomessaggi europeo (ERMES)

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 340:1995
ETS 300 340/A!: 1997

ETSI

ETS 300 445
ETS 300 445/A1:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per microfoni senza fili e attrezzatura di collegamento audio a radiofrequenze simili (RP)

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 445:1998
ETS 300 445/A1:
1997

 

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

ETSI

ETS 300 447:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES)
– Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per trasmettitori di radiodiffusione a VHS-FM

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 447:1997

ETSI

ETS 300 673:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per attrezzatura con terminale di apertura molto piccolo (VSAT) da 4/ 6
GHz e 11/ 12/ 14 GHz e attrezzatura per stazioni terra trasportabili (TES) per la raccolta di notizie via satellite (SNG) da 11/ 12/ 13/ 14 Mhz

 

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 673:1997

ETSI

ETS 300 385
ETS 300 385/A1:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) –  Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per collegamento radio fissi digitali e attrezzatura ausiliaria con velocità di trasmissione di dati di circa 2 Mbit/sec e oltre

 

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300
385:1997
ETS 300 385/A!:
1997

ETSI

ETS 300 446:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per la seconda generazione di apparecchi telefonici portatili (CT2) operanti nella banda di frequenza da 864,1 MHz a 868,1 MHz, compresi servizi di accesso pubblici

 

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 446:1997

ETSI

ETS 300 680-1:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per banda destinata ad uso privato (CB) e attrezzatura ausiliaria (parlato e/o non parlato) – Parte 1: Modulazione angolare

 

 

Nessuno

UNI CEI
300 680-1:1997

ETSI

ETS 300 680-2:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per banda destinata ad uso privato (CB) e attrezzatura ausiliaria (parlato e/o non parlato) – Parte 2: Doppia banda laterale (DSB) e/o banda laterale unica (SSB)

 

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 680-2:1997

ETSI

ETS 300 682:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per attrezzatura cercapersone sul posto

 

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 682:1998

 

 

 

Organismo europeo di Normalizzazione 1

Riferimento e titolo della norma

Documento di riferimento
IEC / CISPR

 

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

Nota 1

Norma CEI

ETSI

ETS 300 683:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) –  Compatibilità elettromagnetica (EMC) standard per dispositivi a breve portata (SRD) operanti su frequenze tra 9 kHz e 25 GHz

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 683:1998

ETSI

ETS 300 329:1997
Attrezzatura e sistemi radio (RES) – Compatibilità elettromagnetica (EMC) per attrezzatura per telecomunicazioni senza filo potenziate digitali (DECT)

Nessuno

UNI CEI
ETS 300 329:1998

ETSI

ETS 300 386-2:1997
Ingegneria delle attrezzature (EE) –  Attrezzatura reti per telecomunicazioni –  Requisiti di compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 2: standard famiglie di prodotti

 

 

Nessuno

 

Nota generale: per le norme (di famiglia) di prodotto dove nella quarta colonna è indicato “nessuno” e la data di cessazione di conformità non è ancora scaduta, le norme generiche forniscono anche la presunzione di conformità.

Nota 1: in genere la data di cessazione della presunzione di conformità coincide con la data di ritiro (“dow”), fissata dall’organismo europeo di normalizzazione, ma è bene richiamare l’attenzione di coloro che utilizzano queste norme sul fatto che in alcuni casi eccezionali può avvenire diversamente.

Nota 2.1: la norma nuova (o modificata) ha lo stesso campo di applicazione della norma sostituita. Alla data stabilita, la norma sostituita cessa di fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali della direttiva.

Nota 2.2: la nuova norma ha un campo di applicazione più ampio delle norme sostituite. Alla data stabilita le norme sostituite cessano di fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali della direttiva.

Nota 2.3: la nuova norma ha un campo di applicazione più limitato rispetto alla norma sostituita.

Alla data stabilita la norma (parzialmente) sostituita cessa di fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali della direttiva per quei prodotti che rientrano nel campo di applicazione della nuova norma. La presunzione di conformità ai requisiti essenziali della direttiva per i prodotti che rientrano ancora nel campo di applicazione delle norma (parzialmente) sostituita, ma non nel campo di applicazione della nuova norma, rimane inalterata.

Nota 3: in caso di modifiche, la Norma cui si fa riferimento è la EN CCCC:YY comprensiva delle sue precedenti eventuali modifiche e, la nuova modifica citata; la norma superata (colonna 4) perciò consiste nella EN CCCCC:YY e delle sue precedenti eventuali modifiche, ma senza la nuova modifica citata.

Nota 4: per i prodotti che non rientrano nel campo di applicazione della EN 60555-2:1987 le norme generiche forniscono la presunzione di conformità fino al 01.01.2001.

Nota 5: per i prodotti che non rientrano nel campo di applicazione della EN 60555-3:1987 e norme generiche forniscono la presunzione di conformità fino al 01.01.2001.

Nota 6: le norme EN 60269-1 e la EN 60282-1, incluse nei precedenti elenchi, sono escluse dall’elenco attuale non rientrati nel campo di applicazione della direttiva sulla Compatibilità Elettromagnetica.

Nota 7: la norma EN 55104, inclusa nei precedenti elenchi, è stata sostituita con la norma EN 55014-2 di pari efficacia.

 

N.B.: Le Norme italiane UNI e CEI sono reperibili per consultazione e vendita rispettivamente presso l’UNI, Via Battistotti Sassi, 11/B – 20133 Milano e presso il CEI, Viale Monza, 259 – 20126 Milano.