Decreto-legge 29 marzo 1995, n. 97 convertito in legge 30 maggio 1995, n. 203 “Riordino delle funzioni in materia di turismo, spettacolo e sport” (articolo 3, comma 4)

image_pdfimage_print

Decreto-legge 29 marzo 1995, n. 97 (in Gazz. Uff., 1 aprile, n. 77). – Decreto convertito in legge 30 maggio 1995, n. 203 (in Gazz. Uff., 30 maggio 1995, n. 124).— Riordino delle funzioni in materia di turismo, spettacolo e sport (1) (2) (3) (4) (5) (6).

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 124 in data 30 maggio 1995)

 

(1) Con d.lg. 31 marzo 1998, n. 112, sono state trasferite alle regioni ed agli enti locali, tra l’altro, le competenze in materia di turismo, sport e spettacolo.
(2) In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica, leggasi Ministro/Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, ex art. 7, l. 3 aprile 1997, n. 94 e art. 2, d.lg. 5 dicembre 1997, n. 430.
(3) La Ragioneria centrale presso il Ministero del tesoro e quella presso il Ministero del bilancio e della programmazione economica sono soppresse. Gli uffici e il personale sono trasferiti alla Ragioneria centrale del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, contestualmente istituito (art. 7, l. 3 aprile 1997, n. 94).
(4) In luogo di Ragioneria/e centrale/i, leggasi Ufficio/i centrale/i di bilancio ex art. 7, d.lg. 5 dicembre 1997, n. 430.
(5) In luogo di dirigente/i generale/i leggasi dirigente/i di ufficio/i dirigenziale/i generale/i (art. 45, comma 2, d.lg. 31 marzo 1998, n. 80).
(6) In luogo di Ministro/Ministero di grazia e giustizia leggasi Ministro/Ministero della giustizia ex d.p.r. 13 settembre 1999.

Articolo 3
Riordino degli organi consultivi e degli enti
del settore dello spettacolo e del turismo.

 

OMISSIS …

4. La trasmissione televisiva di opere a soggetto e film prodotti per la televisione che contengano immagini di sesso o di violenza tali da poter incidere negativamente sulla sensibilità dei minori, è ammessa, salvo restando quanto disposto dall’articolo 15, commi 10, 11 e 12, e dall’articolo 30 della legge 6 agosto 1990, n. 223, solo nella fascia oraria fra le 23 e le 7.

… OMISSIS