Determina Direttoriale 20 settembre 2013 del Direttore generale della DGSCER del Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per le Comunicazioni recante la revisione della graduatoria delle emittenti radiofoniche locali per l’attribuzione dei contributi relativi all’anno 2011

image_pdfimage_print

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DIPARTIMENTO PER LE COMUNICAZIONI

Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica e di Radiodiffusione
Divisione IV – Radiodiffusione sonora pubblica e privata. Contributi

 (Pubblicato nel sito del Ministero dello Sviluppo economico il 25 ottobre 2013)

 

IL DIRETTORE GENERALE

Visto il provvedimento della Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica e di Radiodiffusione datato 22 Maggio 2013 registrato alla Corte dei Conti il 18 Giugno 2013 reg. n. 6 foglio n. 262, di approvazione della graduatoria e degli elenchi delle domande delle emittenti radiofoniche locali, per l’ammissione ai contributi di cui al decreto 1° ottobre 2002, n. 225, per l’anno 2011;

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato A e nell’allegato B non è stata inserita la seguente emittente radiofonica locale:
– Solo Radio Disco 80 – Soloradio S.r.l..

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato A e nell’allegato C non sono state inserite le seguenti emittenti radiofoniche locale:
– Punto Radio Cascina – Associazione Punto Radio Cascina;
– Solo Radio Italia – Associazione Soloradio.

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato A non sono state inserite le seguenti emittenti radiofoniche locali:
– Radio Erre – Soc. Coop. Radio Erre;
– Radio Amica – Radio Amica Soc Coop Arl;
– Radio Studio 105 – Studio 105 Soc. Coop. A.r.l.;
– Simply Radio – Playmedia Srl;
– Radio TV BCS – Radio TV BCS S.n.c.
– Company Party Radio – Luna Communication Italia S.r.l..

Considerato che a seguito di modifica della certificazione di correntezza contributiva Enpals necessita di inserire nella graduatoria di cui all’allegato A le seguenti emittenti radiofoniche:
– Radio Nice – Radio Rama Srl;
– Radio Rama – Radio Rama Srl;
– Radio Studio 5 – Teleradio Studio 5 Regione Puglia Srl;
– Radio Vicenza – Radio RVA S.r.l.;

Considerato che nella graduatoria di cui all’allegato A e nell’allegato B è stata modificata la denominazione sociale da Radio Onda Blu di Albucci & C. Sas a Radio Onda Blu di Nepi C. & C. Sas;

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato A è stata inserita l’emittente radiofonica locale Radio Panorama – Panorama Broadcasting S.r.l..

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato B non è stata inserita l’emittente radiofonica locale Radio Raghjayda – Radio Raghjayda Rossano S.a.S..

Considerato che nella graduatoria di cui all’allegato B è stata modificata la denominazione sociale delle emittenti radiofoniche locali:
da Studio a Studio R S.r.l. – Radio Studio 101;
da Gruppo Roma Radio Srl ex Radio Italia Lazio Srl – Radio Italia Anni 60 a Gruppo Roma Radio Srl ex Radio Italia Lazio Srl – Radio Roma Capitale già Radio Italia Anni 60.

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato B è stata inserita l’emittente radiofonica locale Radio Cinque – Publi Media Italia S.r.l..

Considerato che, per mero errore materiale, nella graduatoria di cui all’allegato C non è stata inserita l’emittente radiofonica locale Radio Class – Associazione Radio del Bosco Universal.

Considerato che le emittenti sotto indicate, inserite nella graduatoria di cui all’allegato A, non hanno diritto alla parte variabile del contributo in quanto la Presidenza Consiglio dei Ministri ha comunicato, con mail del 10.9.2013, che non hanno presentato la domanda ai sensi della Legge 250/90 per l’anno 2010:
– Radio Riviera Dolcissima – Società Cooperativa ECO 1;
– Radio Blitz – Associazione N.O.I. (Nord Ovest Italia);
– L’Altraradio – Split e Spot – Altre Reti Pubblicita’ Srl;
– Radio Terlizzi Stereo – Associazione Culturale 2 Click;
– Radio Incontro – Associazione Radio Incontro;
– Radio Bari Città Futura – Eventi e Trenta Srl;
– Radio Antenna Adriatica – Radio Antenna Adriatica S.n.c.;
– Radiomia – Radio Mia Srl;
– Radio Studio 101 – Studio “R” S.r.l.;
– RMS Due – Radio Soundnetwork S.r.l.;
– Radio Pulce – Radio Pulce S.r.l.;
– Punto Radio – Punto Radio S.r.l.;
– Rete Sud Audio – Rete Sud Audio S.r.l.;
– Mep Radio Organizzazione – Ass.ne Culturale Radio Mep Com. Centro Italia;
– Radio Antenna 1- Radio Antenna 1 S.r.l.;
– Teleradiocairo 103 – Radio 103 S.r.l.;
– Radio Vera – Astrale Time S.r.l.;
– Radio Stella FM Italia – Elettronica Magno S.a.S.;
– Radio Campione – Evoluzione FM S.r.l.;
– Radio Catania – Radio Catania S.r.l.;
– Radio Studio 55 Diffusion – Onda Azzurra Soc. Coop;
– Radio Stereo S. Agata – Apus Radio Stereo S. Agata Militello;
– Radio Esmeralda – Radio Esmeralda S.r.l;
– Radio Gente Umbra – Associazione Radio Gente Umbra;
– Radio Oggi – AG S.r.l.;
– Radio Antenna Campania – Associazione Culturale A.C.A.P. R. A. Palma;
– New Radio Network – New Radio Network S.r.l.;
– Tele Radio Veneta – Tele Radio Veneta S.r.l.;
– Radio Salerno 1 – Soc. Radio Italia anni 60 S.r.l.;
– Radio Azzurra (già Radio Turbo One) – Soc. Radio Italia anni 60 S.r.l..

Ritenuta la necessità di rettificare la graduatoria e gli elenchi approvati con il citato provvedimento del 22 Maggio 2013

D E C R E T A:

ART. 1

1. La graduatoria di cui all’allegato A del provvedimento datato 22 Maggio 2013, citato nelle premesse, relativa alle domande delle emittenti radiofoniche locali di partecipazione alle quote di stanziamento di cui all’articolo ” del decreto 1° ottobre 2002, n. 225 per l’anno 2011, è sostituita dalla graduatoria di cui all’allegato A al presente provvedimento.

2. L’elenco delle domande delle emittenti radiofoniche locali a carattere commerciale aventi diritto all’attribuzione dei contributi di cui all’art. 1, comma 3, del decreto 1° ottobre 2002, n. 255 per l’anno 2011, di cui agli allegato B del provvedimento datato 22 Maggio 2013, è sostituito dall’allegato B al presente provvedimento.

3. L’elenco delle domande delle emittenti radiofoniche locali a carattere comunitarie aventi diritto all’attribuzione dei contributi di cui all’art. 1, comma 3, del decreto 1° ottobre 2002, n. 255 per l’anno 2011, di cui agli allegato C del provvedimento datato 22 Maggio 2013, è sostituito dall’allegato C al presente provvedimento.

4. Gli allegati del presente provvedimento sono depositati presso la Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica e di Radiodiffusione per la visione da parte degli interessati e sono, altresì, disponibili in forma sintetica sul sito Internet del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento Comunicazioni.

Il presente decreto sarà trasmesso alla Corte dei Conti per la registrazione.

Roma lì, 20 settembre 2013

Il Direttore Generale
Dr. Francesco Saverio Leone

 

 

Allegato A: graduatoria

Allegato B: elenco

Allegato C: elenco