D.M. 18 marzo 1994 del Ministro P.T. recante “Contributi e canoni per l’affitto di circuiti diretti numerici ed analogici nazionali”

image_pdfimage_print
Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni


DECRETO 18 marzo 1994

Contributi e canoni per l’affitto di circuiti diretti numerici ed analogici nazionali

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.74 del 30 marzo 1994)

 

IL MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI

DI CONCERTO CON

IL MINISTRO DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

E CON

IL MINISTRO DEL TESORO

Visto il testo unico delle disposizioni legislative in materia postale, di bancoposta e di telecomunicazioni, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 29 marzo 1973, n.156;

Vista la convenzione stipulata in data 1° agosto 1984 tra il Ministero delle poste e delle telecomunicazioni e la SIP – Società italiana per l’esercizio delle telecomunicazioni p.a., per la concessione dei servizi di telecomunicazioni nazionali ad uso pubblico, approvata con decreto del Presidente della Repubblica 13 agosto 1984, n.523;

Visto il decreto ministeriale 27 dicembre 1990, relativo alla determinazione dei contributi e dei canoni per l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici nazionali, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n.12 del 15 gennaio 1991;

Visto il decreto ministeriale 12 gennaio 1991 relativo alla determinazione delle tariffe per l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti analogici nazionali (CDA) pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n.12 del 15 gennaio 1991;

Visto la legge 29 gennaio 1992, n.58;

Visto il decreto ministeriale 9 novembre 1993 relativo alla determinazione delle tariffe, dei contributi e dei canoni relativi alle prestazioni disponibili attraverso circuiti diretti numerici nazionali (CDN) pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.276 del 24 novembre 1993;

Visto il decreto ministeriale 16 marzo 1994 relativo all’adeguamento delle tariffe telefoniche nazionali;

Visto il decreto ministeriale 18 marzo 1994 relativo alla determinazione dei canoni per l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti analogici e numerici a regime europeo ed extraeuropeo;

Ravvisata l’esigenza di aggiornare i contributi e i canoni per la cessione in uso di circuiti diretti analogici e numerici nazionali;

Decreta:

Art. 1

1. I contributi ed i canoni per l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici nazionali sono stabiliti nelle allegate tabelle 1, 2 e 3, che costituiscono parte integrante del presente decreto.

2. I contributi ed i canoni per l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti analogici nazionali sono stabiliti nella allegata tabella 4 che costituisce parte integrante del presente decreto.

3. Per l’affitto in uso esclusivo di circuiti diretti analogici nazionali alle amministrazioni dello Stato, i contributi ed i canoni di cui alla tabella 4 sono ridotti del 10%.

4. Nel caso in cui circuiti diretti analogici attivi vengano sostituiti, su richiesta dell’utente, con circuiti diretti numerici in occasione della attivazione della prestazione di accesso flessibile, non si applicano i contributi di cui ai punti A.1) e B.1) della tabella 1 ed ai punti C.1) e D.1) della tabella 2.

Art. 2

1. L’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici e analogici nazionali è ammesso, salvo quanto previsto ai commi 3, 4, 5 e 6 del presente articolo, a carattere permanente per un periodo non inferiore a novanta giorni con caratteristiche di continuità per tutte le ventiquattro ore della giornata.

2. L’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici nazionali via satellite è ammesso, salvo quanto previsto ai commi 3, 4, 5 e 6 del presente articolo, anche a carattere permanente con caratteristiche di continuità per tutte le ventiquattro ore della giornata, per periodi di durata non inferiore a 3 e 5 anni, alle condizioni tariffarie di cui alla tabella 2.

3. Compatibilmente con le esigenze del pubblico servizio e con la disponibilità degli impianti, è consentito l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici e analogici nazionali a carattere temporaneo per periodi inferiori a novanta giorni.

4. In caso di affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici e analogici a carattere temporaneo di cui al comma 3, i canoni indicati nelle tabelle 1, 2, 3 e 4 sono applicati nella misura di un terzo per ogni periodo di dieci giorni o frazione.

5. L’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti numerici nazionali è ammesso, compatibilmente con le esigenze del pubblico servizio e con la disponibilità degli impianti, anche a carattere parziale per un utilizzo senza caratteristiche di continuità nelle ventiquattro ore della giornata.

6. L’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti di cui al comma 5 può essere effettuato ad ora fissa per un periodo di almeno venti giorni al mese, con un minimo di trenta minuti di utilizzo al giorno, secondo le indicazioni di cui alla tabella 2.

Art. 3

1. L’affitto a privati in uso esclusivo a carattere permanente di circuiti diretti numerici via satellite può essere consentito tramite l’installazione di stazione terrena ricetrasmittente ad uso esclusivo per far fronte a specifica richiesta da parte dell’utente, motivata da esigenze particolari, di collegamenti realizzati con la tecnica prevista al punto F) della tabella 2.

In tal caso, per ogni terminazione di rete, oltre ai contributi ed ai canoni di cui ai punti F.1), F.2) ed F.3) della tabella 2 si applicano i contributi di cui al punto F.4) della citata tabella 2.

Art. 4

1. Per l’affitto a privati in uso esclusivo di circuiti diretti analogici di qualità speciale, si applica, in aggiunta ai contributi ed ai canoni di cui alla tabella 4, un canone supplementare mensile di L.33.350 per ogni terminazione di rete e di L.75.000 per ogni terminazione di rete del gruppo primario.

Art. 5

1. In caso di interruzioni temporanee di circuiti diretti numerici ed analogici non dipendenti da cause imputabili al locatario, il rimborso è dovuto nel modo seguente:

a) per l’affitto a privati in uso esclusivo a carattere permanente, sempre che le interruzioni siano pari o superiori a centottanta minuti consecutivi:

1) 1/30 del canone mensile per l’interruzione di ventiquattro ore;

2) 1/720 del canone mensile per ogni ora di interruzione o frazione di almeno trenta minuti primi per le interruzioni inferiori a ventiquattro ore;

b) per l’affitto a privati in uso esclusivo a carattere temporaneo, in rapporto al numero di ore intere o frazioni di almeno trenta minuti primi di interruzione: una quota proporzionale ai canoni applicati.

2. In caso di interruzioni temporanee, non dipendenti da cause imputabili al locatario, di circuiti diretti numerici in uso esclusivo a carattere parziale è dovuto un rimborso, in rapporto al tempo complessivo di interruzioni, pari ad una quota proporzionale ai canoni applicati.

Art. 6

1. Il presente decreto è inviato alla Corte dei conti per la registrazione ed entra in vigore il primo giorno del mese successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

2. Dalla stessa data sono abrogati i decreti ministeriali 27 dicembre 1990, 12 gennaio 1991 e 9 novembre 1993, citati in premessa.

Roma, 18 marzo 1994

IL MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI
PAGANI

IL MINISTRO DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA
SPAVENTA

IL MINISTRO DEL TESORO
BARUCCI

Registrato alla Corte dei conti il 30 marzo 1994
Registro n.1 poste, foglio n.11

TABELLA 1

CONTRIBUTI E CANONI PER L’AFFITTO A PRIVATI IN USO ESCLUSIVO DI CIRCUITI DIRETTI NUMERICI PER VELOCITA’ DI TRASMISSIONE COMPRESE TRA 1.200-2.400 bit/s E 14.400-19.200 bit/s.

A) Collegamenti in ambito urbano e settoriale:
Cessione in uso a carattere permanente.

A.1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
L.300.000

A.2) Canone mensile per il raccordo alla centrale urbana per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
1.200-2.400 bit/s      L.135.000
4.800 bit/s                  L.135.000
9.600 bit/s                  L.135.000
14.400-19.200 bit/s  L.161.000
ricollegamento in ambito urbano dei circuiti diretti numerici di telecomunicazione a regime europeo ed extraeuropeo si applicano i contributi ed i canoni previsti ai punti B.1) e B.2) della presente tabella.

A.3) Canone trasmissivo mensile per collegamenti punto-punto e multi punto:
(sulla base della distanza tra le centrali urbane cui sono attestate le sedi di utente; per i collegamenti multi punto il canone trasmissivo si determina sulla base della distanza complessiva delle singole tratte, misurata sempre tra le centrali urbane dove sono attestate le sedi d’utente o dove vengono realizzati i punti di derivazione).
Quota fissa da 0 a 5 Km:
1.200-2.400 bit/s      L.   95.850
4.800 bit/s                  L.   95.850
9.600 bit/s                  L.   95.850
14.400-19.200 bit/s L. 115.000
Per ogni chilometro o frazione eccedente i primi cinque Km:
1.200-2.400 bit/s       L. 19.170
4.800 bit/s                   L. 19.170
9.600 bit/s                   L. 19.170
14.400-19.200 bit/s   L. 23.000

B) Collegamenti interurbani via terrestre (escluso il settoriale).
Cessioni in uso a carattere permanente.

B1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
L. 300.000

B2) Canone mensile per il raccordo alla centrale interurbana, per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
1.200-2.400 bit/s      L. 252.000
4.800 bit/s                 L.  290.000
9.600 bit/s                 L.  335.000
14.400-19.200 bit/s L. 385.000

B3) Canone trasmissivo mensile  interurbano per collegamenti punto-punto e multipunto:
(per chilometro di collegamento (d) misurato in linea d’aria secondo i criteri stabiliti dalle norme in vigore per il servizio telefonico nazionale: ai fini della determinazione del canone trasmissivo di un collegamento multipunto, questo viene suddiviso in dorsale principale – per dorsale principale si intende quella di maggior lunghezza – e in dorsali secondarie; per ogni dorsale viene calcolato il relativo canone trasmissivo).

Fino a 60 Km:
1.200-2.400 bit/s      L.   11.850 x d
4.800 bit/s                 L.    12.650 x d
9.600 bit/s                 L.    13.800 x d
14.400-19.200 bit/s L.   17.000 x d
Oltre 60 fino  a 300 Km:
1.200-2.400 bit/s      L.  567.000 + 2.400 x d
4.800 bit/s                 L.   609.000 + 2.500 x d
9.600 bit/s                 L.   673.800 + 2.570 x d
14.400-19.200 bit/s L.  828.000 + 3.200 x d
Oltre 300 Km:
1.200-2.400 bit/s       L. 1.228.500 + 195 x d
4.800 bit/s                  L. 1.296.000 + 210 x d
9.600 bit/s                  L. 1.378.800 + 220 x d
14.400-19.200 bit/s L. 1.710.000 + 260 x d

Visto, il Ministro delle poste e delle telecomunicazioni
PAGANI

TABELLA 2

CONTRIBUTI E CANONI PER L’AFFITTO A PRIVATI IN USO ESCLUSIVO DI CIRCUITI DIRETTI NUMERICI PER VELOCITÀ’ DI TRASMISSIONE COMPRESE TRA 48-64 Kbit/s E 2.048 Kbit/s.

C) Collegamenti in ambito urbano e settoriale
CESSIONE IN USO A CARATTERE PERMANENTE

C1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 300.000
2.048 Kbit/s L. 600.000

C2) Canone mensile per il raccordo alla centrale urbana, per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 250.000
2.048 Kbit/s L. 800.000
Per il collegamento in ambito urbano dei circuiti diretti numerici di telecomunicazione a regime europeo ed extraeuropeo si applicano i contributi ed i canoni previsti ai punti D1) e D2) della presente tabella.

C3) Canone trasmissivo mensile per collegamenti punto-punto e multipunto:
(sulla base della distanza tra le centrali urbane cui sono attestate le sedi d’utente; per i collegamenti multipunto il canone trasmissivo si determina sulla base della distanza complessiva delle singole tratte, misurata sempre tra le centrali urbane dove sono attestate le sedi d’utente o dove vengono realizzati i punti di derivazione).
48-64 Kbit/s:
quota fissa da 0 a 5 Km: L. 171.000
per ogni chilometro o frazione
eccedente i primi 5 Km: L. 34.200
2.048 Kbit/s:
per chilometro o frazione: L. 195.500

D) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA TERRESTRE (escluso il settoriale)
CESSIONE IN USO A CARATTERE PERMANENTE

D1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 300.000
oltre 48-64 Kbit/s fino a 2.048 Kbit/s L. 600.000

D2) Canone mensile per il raccordo della centrale interurbana per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 470.000
oltre 48-64 Kbit/s fino a 2.048 Kbit/s L. 2.010.000

D3) Canone trasmissivo mensile interurbano per collegamenti punto-punto e multipunto:
(per chilometro di collegamento (d) misurato in linea d’aria secondo i criteri stabiliti dalle norme in vigore per il servizio telefonico nazionale);
(ai fini della determinazione del canone trasmissivo di un collegamento multipunto, questo viene suddiviso in dorsale principale – per dorsale principale si intende quella di maggior lunghezza – e in dorsali secondarie;
per ogni dorsale viene calcolato il relativo canone trasmissivo).
Fino a 60 Km:
48-64 Kbit/s L.    39.500 x d
128 Kbit/s    L.     43.400 x d
256 Kbit/s    L.  103.000 x d
384 Kbit/s    L.  139.000 x d
512 Kbit/s    L.  175.000 x d
768 Kbit/s    L.  224.000 x d
2.048 Kbit/s L.  409.500 x d
Oltre 60 fino a 300 Km:
48-64 Kbit/s L. 2.050.200+5.330 x d
128 Kbit/s    L. 2.253.000+5.850 x d
256 Kbit/s    L. 5.346.000+13.900 x d
384 Kbit/s    L. 7.218.000+18.700 x d
512 Kbit/s    L. 9.084.000+23.600 x d
768 Kbit/s    L.11.628.000+30.200 x d
2.048 Kbit/s L.21.258.000+55.200 x d
Oltre 300 Km:
48-64 Kbit/s L.  3.520.200+   430 x d
128 Kbit/s    L.   3.867.000+   470 x d
256 Kbit/s    L.   9.180.000+1.120 x d
384 Kbit/s    L.12.378.000+1.500 x d
512 Kbit/s    L.15.594.000+1.900 x d
768 Kbit/s    L.19.953.000+2.450 x d
2.048 Kbit/s L.36.483.000+4.450 x d

E) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA TERRESTRE (escluso il settoriale):
CESSIONE IN USO A CARATTERE PARZIALE
In aggiunta ai contributi e canoni di cui ai punti D.1) e D.2) della presente tabella, per l’uso del collegamento sono dovute le tariffe indicate ai successivi punti E.1) e E.2).
I contributi ed i canoni di cui ai punti D.1) e D.2) sono applicati anche per la cessione in uso a carattere parziale di circuiti diretti numerici di telecomunicazione a regime europeo ed extraeuropeo.
E.1) TARIFFE PER L’USO DEL COLLEGAMENTO AD ORA FISSA
E.1.1) DALLE 8 ALLE 20, DAL LUNEDÌ’ AL VENERDÌ:
E.1.1.1) VELOCITÀ’ 64 Kbit/s

      scaglioni di distanza           prima unità       unità successive
 (30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna o frazione)
fino a 30 Km11.600  2.900
31-60 Km29.600  7.400
61-120 Km42.50010.600
121-300 Km48.10012.000
oltre 300 Km63.60015.900

E.1.1.2) VELOCITÀ’ 128 Kbit/s

      scaglioni di distanza    prima unità           unità successive
(3 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km   18.300  4.600
31-60 Km   46.70011.600
61-120 Km   67.10016.800
121-300 Km   76.00019.000
oltre 300 Km 100.50025.100

E.1.1.3) VELOCITÀ’ 256 Kbit/s

        scaglioni di distanza             prima unità        unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  30.300   7.600
31-60 Km  77.20019.300
61-120 Km111.00027.700
121-300 Km125.50031.700
oltre 300 Km165.90041.500

E.1.1.4) VELOCITÀ’ 384 Kbit/s

         scaglioni di distanza          prima unità       unità successive
(30 minuti primi(30 minuti primi ciascuna
o frazione) o frazione)
fino a 30 Km   30.30010.200
31-60 Km   77.20026.000
61-120 Km111.00037.400
121-300 Km125.50042.300
oltre 300 Km165.90055.900

E.1.1.5) VELOCITÀ’ 512 Kbit/s

        scaglioni di distanza           prima unità       unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km   30.30012.800
31-60 Km   77.20032.700
61-120 Km111.00047.100
121-300 Km125.50053.300
oltre 300 Km165.90070.400

E.1.1.6) VELOCITÀ’ 768 Kbit/s

          scaglioni di distanza            prima unità          unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km    30.30016.400
31-60 Km    77.20041.900
61-120 Km  111.00060.300
121-300 Km  125.50068.200
oltre 300 Km  165.90090.100

E.1.1.7) VELOCITÀ’ 2.048 Kbit/s

             scaglioni di distanza              prima unità            unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  52.500    35.000
31-60 Km135.100    90.100
61-120 Km192.500  128.300
121-300 Km219.300  146.200
oltre 300 Km289.400  193.000

E.1.2) DALLE 20 ALLE 8, DAL LUNEDÌ’ AL VENERDÌ E NEI GIORNI DI SABATO, DOMENICA E FESTIVI:

E.1.2.1) VELOCITÀ 64 Kbit/s

           scaglioni di distanza           prima unità            unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  6.9501.750
31-60 Km17.7504.400
61-120 Km25.5006.400
121-300 Km28.9007.200
oltre 300 Km38.2009.500

E.1.2.2) VELOCITÀ’ 128 Kbit/s

           scaglioni di distanza                 prima unità       unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km11.000  2.100
31-60 Km28.000  5.300
61-120 Km40.300  7.600
121-300 Km45.600  8.700
oltre 300 Km60.30011.400

E.1.2.3) VELOCITÀ 256 Kbit/s

           scaglioni di distanza               prima unità          unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km13.900  3.200
31-60 Km35.500  8.000
61-120 Km51.00011.500
121-300 Km57.70013.500
oltre 300 Km76.30017.200

E.1.2.4) VELOCITÀ’ 384 Kbit/s

           scaglioni di distanza                prima unità           unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km13.900  4.400
31-60 Km35.50011.000
61-120 Km51.00016.000
121-300 Km57.70018.100
oltre 300 Km76.30023.800

E.1.2.5) VELOCITÀ 512 Kbit/s

         scaglioni di distanza             prima unità          unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km13.900  5.400
31-60 Km35.50013.700
61-120 Km51.00019.800
121-300 Km57.70022.400
oltre 300 Km76.30029.500

E.1.2.6) VELOCITÀ 768 Kbit/s

             scaglioni di distanza             prima unità         unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km13.900  7.000
31-60 Km35.50017.700
61-120 Km51.00025.500
121-300 Km57.70028.900
oltre 300 Km76.30038.100

E.1.2.7) VELOCITÀ 2.048 Kbit/s

           scaglioni di distanza              prima unità        unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km17.30011.500
31-60 Km44.60029.700
61-120 Km64.60041.000
121-300 Km68.00045.300
oltre 300 Km85.00059.500

E.2) TARIFFE PER L’USO DEL COLLEGAMENTO IN MODO OCCASIONALE

E.2.1) DALLE 8 ALLE 20. DAL LUNEDÌ’ AL VENERDÌ:

E.2.1.1) VELOCITÀ 64 Kbit/s

           scaglioni di distanza                prima unità         unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km11.600  4.200
31-60 Km29.60010.400
61-120 Km42.50014.850
121-300 Km48.10016.950
oltre 300 Km63.60022.350

E.2.1.2) VELOCITÀ 128 Kbit/s

              scaglioni di distanza             prima unità           unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km   18.300  6.600
31-60 Km   46.70016.500
61-120 Km   67.10023.500
121-300 Km   76.00026.800
oltre 300 Km100.50035.400

E.2.1.3) VELOCITÀ 256 Kbit/s

            scaglioni di distanza                prima unità           unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  30.30011.000
31-60 Km  77.20027.200
61-120 Km111.00038.800
121-300 Km125.50044.300
oltre 300 Km165.90058.300

E.2.1.4) VELOCITÀ 384 Kbit/s

          scaglioni di distanza             prima unità           unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  40.80014.800
31-60 Km104.10036.600
61-120 Km149.60052.400
121-300 Km169.30059.700
oltre 300 Km223.80078.700

E.2.1.5) VELOCITÀ 512 Kbit/s

              scaglioni di distanza               prima unità            unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  40.80018.600
31-60 Km104.10046.200
61-120 Km149.60065.900
121-300 Km169.30075.200
oltre 300 Km223.80099.000

E.2.1.6) VELOCITÀ 768 Kbit/s

                scaglioni di distanza                 prima unità        unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  40.800  23.800
31-60 Km104.100  59.000
61-120 Km149.600  84.300
121-300 Km169.300  96.100
oltre 300 Km223.800126.700

E.2.1.7) VELOCITÀ 2.048 Kbit/s

            scaglioni di distanza               prima unità         unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  68.250  45.500
31-60 Km173.300115.500
61-120 Km248.600165.800
121-300 Km282.400188.300
oltre 300 Km374.800249.900

E.2.2) DALLE 20 ALLE 8, DA LUNEDÌ’ AL VENERDÌ E NEI GIORNI DI SABATO, DOMENICA E FESTIVI:

E.2.2.1) VELOCITÀ 64 Kbit/s

           scaglioni di distanza               prima unità          unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  6.950  2.520
31-60 Km17.750  6.250
61-120 Km25.500  8.900
121-300 Km28.90010.200
oltre 300 Km38.20013.400

E.2.2.2) VELOCITÀ 128 Kbit/s

         scaglioni di distanza            prima unità          unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
o frazione)
fino a 30 Km11.000  4.000
31-60 Km28.000  9.900
61-120 Km40.30014.100
121-300 Km45.60016.100
oltre 300 Km60.30021.200

E.2.2.3) VELOCITÀ 256 Kbit/s

            scaglioni di distanza              prima unità       unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km18.100  6.600
31-60 Km46.30016.300
61-120 Km66.60023.300
121-300 Km75.30026.600
oltre 300 Km99.60035.000

E.2.2.4) VELOCITÀ 384 Kbit/s

              scaglioni di distanza                 prima unità        unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km  24.500  8.900
31-60 Km  62.60022.000
61-120 Km  89.80031.500
121-300 Km101.60035.900
oltre 300 Km134.30047.300

E.2.2.5) VELOCITÀ 512 Kbit/s

           scaglioni di distanza                 prima unità         unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km   24.50011.200
31-60 Km   62.60027.700
61-120 Km   89.80039.500
121-300 Km 101.60045.200
oltre 300 Km 134.30059.500

E.2.2.6) VELOCITÀ 768 Kbit/s

           scaglioni di distanza                prima unità       unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
fino a 30 Km    24.50014.300
31-60 Km   62.60035.400
61-120 Km   89.80050.600
121-300 Km101.60057.800
oltre 300 Km134.30076.200

E.2.2.7) VELOCITÀ 2.048 Kbit/s

           scaglioni di distanza                prima unità       unità successive
(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
o frazione)
fino a 30 Km  40.950  27.300
31-60 Km104.000  69.300
61-120 Km149.200  99.500
121-300 Km169.400113.000
oltre 300 Km224.900149.900

F) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA SATELLITE IN TECNICA SCPC (Single Channel Per Carrier) TRAMITE SISTEMA PUBBLICO PLURIUTENTE:
CESSIONE IN USO A CARATTERE PERMANENTE.

F1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 500.000
oltre 48-64 Kbit/s fino a 2.048 Kbit/s L. 1.000.000

F2) Canoni mensili per il segmento terreno
(Il segmento terreno comprende il collegamento tra la terminazione di rete in sede d’utente e la stazione terrena, oltre che la stazione terrena stessa).

F.2.1) Per collegamenti bidirezionali punto-punto, per ogni terminazione di rete.

F.2.1.1) Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.    4.533.300
128 Kbit/s    L.    5.304.000
256 Kbit/s    L.    6.573.300
384 Kbit/s    L.    7.752.000
512 Kbit/s    L.    9.066.700
768 Kbit/s    L.  11.696.000
2.048 Kbit/s L. 25.386.700

F.2.1.2) Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni.
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.    3.626.600
128 Kbit/s    L.    4.243.200
256 Kbit/s    L.    5.258.600
384 Kbit/s    L.    6.201.600
512 Kbit/s    L.    7.253.400
768 Kbit/s    L.    9.356.800
2.048 Kbit/s L. 20.309.400

F.2.1.3) Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni.
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.     2.720.000
128 Kbit/s    L.    3.182.400
256 Kbit/s    L.    3.944.000
384 Kbit/s     L.   4.651.200
512 Kbit/s     L.   5.440.000
768 Kbit/s     L.   7.017.600
2.048 Kbit/s L. 15.232.000

F.2.2) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto, per ogni terminazione di rete trasmittente.

F.2.2.1) Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.     4.533.300
128 Kbit/s    L.    5.304.000
256 Kbit/s    L.    6.573.300
384 Kbit/s    L.    7.752.000
512 Kbit/s    L   . 9.066.700
768 Kbit/s    L. 11.696.000
2.048 Kbit/s L. 25.386.700

F.2.2.2) Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni.
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.    3.626.600
128 Kbit/s     L  .  4.243.200
256 Kbit/s     L.    5.258.600
384 Kbit/s     L.    6.201.600
512 Kbit/s     L.    7.253.400
768 Kbit/s     L.    9.356.800
2.048 Kbit/s L.  20.309.400

F.2.2.3) Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni.
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s        L.    2.720.000
128 Kbit/s     L.    3.182.400
256 Kbit/s     L.    3.944.000
384 Kbit/s     L.    4.651.200
512 Kbit/s     L.    5.440.000
768 Kbit/s    L.     7.017.600
2.048 Kbit/s L.  15.232.000

F.2.3) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto, per ogni terminazione di rete ricevente.

F.2.3.1) Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s        L.   2.720.000
128 Kbit/s     L  . 3.182.400
256 Kbit/s     L.   3.944.000
384 Kbit/s     L.   4.651.200
512 Kbit/s     L    5.440.000
768 Kbit/s    L.    7.017.600
2.048 Kbit/s L. 15.232.000

F.2.3.2) Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni.
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s        L.  2.176.000
128 Kbit/s     L  . 2.546.000
256 Kbit/s     L.   3.155.200
384 Kbit/s     L.   3.721.000
512 Kbit/s     L.   4.352.000
768 Kbit/s     L.   5.614.000
2.048 Kbit/s L. 12.185.600

F.2.3.3) Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni.
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L. 1.632.000
128 Kbit/s    L. 1.909.400
256 Kbit/s    L. 2.366.400
384 Kbit/s    L. 2.790.700
512 Kbit/s    L. 3.264.000
768 Kbit/s    L. 4.210.600
2.048 Kbit/s L. 9.139.200

F.3) Canoni mensili per il segmento spaziale.
(Il segmento spaziale comprende la capacità di connessione tra le stazioni terrene realizzata con i mezzi a bordo del satellite.
Il segmento spaziale è di standard 1 quando la stazione in ricezione è una pluriutente comunitaria, è di standard 2 quando la stazione in ricezione è di 4 metri, è di standard 3 quando la stazione in ricezione è di 2,4 metri).

F.3.1) Per i collegamenti bidirezionali punto-punto, per ogni circuito.

F.3.1.1) Segmento spaziale di standard 1
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.      3.286.800
128 Kbit/s     L.      6.573.800
256 Kbit/s     L.   13.147.400
384 Kbit/s     L.   19.721.000
512 Kbit/s     L.   26.294.800
768 Kbit/s     L.   39.442.200
2.048 Kbit/s L. 105.179.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.   3.124.400
128 Kbit/s    L.    6.249.000
256 Kbit/s    L.  12.497.800
384 Kbit/s    L.  18.746.600
512 Kbit/s    L.  24.995.600
768 Kbit/s    L.  37.493.400
2.048 Kbit/s L. 99.982.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.    2.958.200
128 Kbit/s    L   . 5.916.400
256 Kbit/s    L. 11.832.800
384 Kbit/s    L. 17.749.000
512 Kbit/s    L. 23.665.400
768 Kbit/s    L. 35.498.000
2.048 Kbit/s L. 94.661.200

F.3.1.2) Segmento spaziale di standard 2
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.      4.108.600
128 Kbit/s     L.      8.217.000
256 Kbit/s    L.    16.434.200
384 Kbit/s    L.    24.651.400
512 Kbit/s    L.    32.868.600
768 Kbit/s    L.    49.302.800
2.048 Kbit/s L. 131.474.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s        L.    3.905.600
128 Kbit/s     L.     7.811.000
256 Kbit/s     L.   15.622.200
384 Kbit/s     L.   23.433.400
512 Kbit/s     L.   31.244.400
768 Kbit/s     L.   46.866.600
2.048 Kbit/s L. 124.977.600

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.       3.697.800
128 Kbit/s    L.       7.395.400
256 Kbit/s    L.    14.790.800
384 Kbit/s    L.    22.186.200
512 Kbit/s   L.     29.581.600
768 Kbit/s    L   . 44.372.400
2.048 Kbit/s L. 118.326.600

F.3.1.3) Segmento spaziale di standard 3
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s L. 6.573.800
128 Kbit/s    L.     13.147.400
256 Kbit/s    L.    26.294.800
384 Kbit/s    L.    39.442.200
512 Kbit/s    L.    52.589.600
768 Kbit/s    L.    78.884.400
2.048 Kbit/s L. 210.358.400

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.       6.248.800
128 Kbit/s    L.    12.497.800
256 Kbit/s    L.    24.995.600
384 Kbit/s    L.    37.493.400
512 Kbit/s    L.    49.991.000
768 Kbit/s    L.    74.986.600
2.048 Kbit/s L. 199.964.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.      5.916.400
128 Kbit/s    L.    11.832.600
256 Kbit/s    L.    23.665.400
384 Kbit/s    L.    35.498.000
512 Kbit/s     L.   47.330.600
768 Kbit/s     L.   70.996.000
2.048 Kbit/s L. 189.322.600

F.3.2) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto, per ogni circuito.

F.3.2.1) Segmento spaziale di standard 1
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.    1.643.400
128 Kbit/s    L.    3.286.900
256 Kbit/s    L.    6.573.700
384 Kbit/s    L.    9.860.500
512 Kbit/s    L.  13.147.400
768 Kbit/s    L . 19.721.100
2.048 Kbit/s L.  52.589.500

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.    1.562.200
128 Kbit/s    L.    3.124.500
256 Kbit/s    L   . 6.248.900
384 Kbit/s    L.    9.373.300
512 Kbit/s    L.  12.497.800
768 Kbit/s    L . 18.746.700
2.048 Kbit/s L.  49.991.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s     L.      1.479.100
128 Kbit/s   L.     2.958.200
256 Kbit/s    L.    5.916.400
384 Kbit/s    L.    8.874.500
512 Kbit/s    L   11.832.700
768 Kbit/s    L . 17.749.000
2.048 Kbit/s L.  47.330.600

F.3.2.2) Segmento spaziale di standard 2
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s       L.   2.054.300
128 Kbit/s    L.    4.108.500
256 Kbit/s    L.    8.217.100
384 Kbit/s    L.  12.325.700
512 Kbit/s    L.  16.434.300
768 Kbit/s    L.  24.651.400
2.048 Kbit/s L.  65.737.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.      1.952.800
128 Kbit/s    L.     3.905.500
256 Kbit/s    L.     7.811.100
384 Kbit/s    L.  11.716.700
512 Kbit/s    L . 15.622.200
768 Kbit/s    L.  23.433.300
2.048 Kbit/s L.  62.488.800

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s        L.   1.848.900
128 Kbit/s      L.   3.697.700
256 Kbit/s     L.    7.395.400
384 Kbit/s     L.  11.093.100
512 Kbit/s     L.  14.790.800
768 Kbit/s    L.   22.186.200
2.048 Kbit/s L.   59.163.300

F.3.2.3) Segmento spaziale di standard 3
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s     L.         3.286.900
128 Kbit/s   L.        6.573.700
256 Kbit/s   L.      13.147.400
384 Kbit/s   L.      19.721.100
512 Kbit/s   L.      26.294.800
768 Kbit/s    L.     39.442.200
2.048 Kbit/s L.   105.179.200

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s        L.    3.124.400
128 Kbit/s      L.    6.248.900
256 Kbit/s     L.  12.497.800
384 Kbit/s     L.  18.746.700
512 Kbit/s     L.  24.995.500
768 Kbit/s     L.  37.493.300
2.048 Kbit/s L.   99.982.000

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s     L.     2.958.200
128 Kbit/s   L.     5.916.300
256 Kbit/s    L.  11.832.700
384 Kbit/s    L.  17.749.000
512 Kbit/s    L.  23.665.300
768 Kbit/s    L.  35.498.000
2.048 Kbit/s L. 94.661.300

F.4) Stazione terrena ricetrasmittente in uso esclusivo.

F.4.1) contributo impianto indipendente dal numero di terminazioni di circuiti diretti affittati:
per stazione di standard 2 da 4 metri
non ridondata L. 80.000.000
per stazione di standard 3 da 2,4 metri
non ridondata L. 30.000.000

F.4.2) contributo impianto per ogni terminazione di rete in sede d’utente:
Velocità di trasmissione:
64 Kbit/s      L.    9.000.000
128 Kbit/s    L. 12.000.000
256 Kbit/s    L. 15.000.000
384 Kbit/s    L. 20.000.000
512 Kbit/s    L. 20.000.000
768 Kbit/s    L. 20.000.000
2.048 Kbit/s L. 20.000.000

G) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA SATELLITE IN TECNICA SCPC (Single Channel Per Carrier) TRAMITE SISTEMA PUBBLICO PLURIUTENTE:
CESSIONE IN USO A CARATTERE PARZIALE

G.1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 500.000
oltre 48-64 Kbit/s fino a 2.048 Kbit/s L. 1.000.000

G.2) Canone mensile per il raccordo alla centrale interurbana, per ogni terminazione di rete in sede d’utente.
Velocità di trasmissione:
48-64 Kbit/s L. 470.000
oltre 48-64 Kbit/s fino a 2.048 Kbit/s L. 2.010.000

G.3) TARIFFE PER L’USO DEL COLLEGAMENTO AD ORA FISSA, PER IL SEGMENTO TERRENO.

G.3.1) Per collegamenti bidirezionali punto-punto, per ogni terminazione di rete.
DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
64 Kbit/s  26.600  9.500
128 Kbit/s  42.20012.400
256 Kbit/s  67.00017.200
384 Kbit/s  82.20021.600
512 Kbit/s  95.60026.600
768 Kbit/s105.70036.500
2.048 Kbit/s176.00088.000

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
co frazione)
64 Kbit/s16.000  6.600
128 Kbit/s24.300  8.700
256 Kbit/s27.70012.000
384 Kbit/s30.30015.100
512 Kbit/s35.30018.600
768 Kbit/s46.00025.500
2.048 Kbit/s74.00061.600

G.3.2) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto per ogni terminazione di rete trasmittente.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
64 Kbit/s  26.600  9.500
128 Kbit/s  42.20012.400
256 Kbit/s  67.00017.200
384 Kbit/s  82.20021.600
512 Kbit/s  95.60026.600
768 Kbit/s105.70036.500
2.048 Kbit/s176.00088.000

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
64 Kbit/s16.000  6.600
128 Kbit/s24.300  8.700
256 Kbit/s27.70012.000
384 Kbit/s30.30015.100
512 Kbit/s35.30018.600
768 Kbit/s46.00025.500
2.048 Kbit/s74.00061.600

G.3.3) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto, per ogni terminazione di rete ricevente.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
64 Kbit/s   7.500  2.700
128 Kbit/s15.000  4.400
256 Kbit/s28.400  7.300
384 Kbit/s37.800  9.900
512 Kbit/s46.50012.900
768 Kbit/s54.70018.900
2.048 Kbit/s99.50049.800

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna
 o frazione)
64 Kbit/s  4.500  1.900
128 Kbit/s  8.700  3.100
256 Kbit/s11.700  5.100
384 Kbit/s13.900  7.000
512 Kbit/s17.200  9.000
768 Kbit/s23.80013.200
2.048 Kbit/s41.80034.800

G.4) TARIFFE PER L’USO DEL COLLEGAMENTO AD ORA FISSA, PER IL SEGMENTO SPAZIALE.

G.4.1.1) Per collegamenti bidirezionali di standard 1, per ogni circuito.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.   12.400
128 Kbit/sL.   24.800
256 Kbit/sL.   49.600
384 Kbit/sL.   74.200
512 Kbit/sL.   99.000
768 Kbit/sL. 148.600
2.048 Kbit/sL. 396.000

 

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

 

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     8.600
128 Kbit/sL.   17.200
256 Kbit/sL.   34.400
384 Kbit/sL.   51.600
512 Kbit/sL.   68.800
768 Kbit/sL. 103.200
2.048 Kbit/sL. 275.400

 

G.4.1.2) Per collegamenti bidirezionali di standard 2, per ogni circuito.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.   15.400
128 Kbit/sL.   31.000
256 Kbit/sL.   62.000
384 Kbit/sL.   92.800
512 Kbit/sL. 123.800
768 Kbit/sL. 185.600
2.048 Kbit/sL. 495.000

 

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

 

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.   10.800
128 Kbit/sL.   21.600
256 Kbit/sL.   43.400
384 Kbit/sL.   65.000
512 Kbit/sL.   86.600
768 Kbit/sL. 130.000
2.048 Kbit/sL. 346.400

G.4.1.3) Per collegamenti bidirezionali di standard 3, per ogni circuito.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.   24.600
128 Kbit/sL.   49.400
256 Kbit/sL.   98.600
384 Kbit/sL. 148.000
512 Kbit/sL. 197.200
768 Kbit/sL. 295.800
2.048 Kbit/sL. 788.800

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.   17.400
128 Kbit/sL.   34.600
256 Kbit/sL.   69.200
384 Kbit/sL. 103.800
512 Kbit/sL. 138.400
768 Kbit/sL. 207.600
2.048 Kbit/sL. 553.800

G.4.2.1) Per collegamenti unidirezionali di standard 1, per ogni circuito.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     6.200
128 Kbit/sL.   12.400
256 Kbit/sL.   24.800
384 Kbit/sL.   37.100
512 Kbit/sL  . 49.500
768 Kbit/sL.   74.300
2.048 Kbit/sL. 198.000

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     4.300
128 Kbit/sL.     8.600
256 Kbit/sL.   17.200
384 Kbit/sL.   25.800
512 Kbit/sL.   34.400
768 Kbit/sL.   51.600
2.048 Kbit/sL. 137.700

G.4.2.2) Per collegamenti unidirezionali di standard 2, per ogni circuito.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     7.700
128 Kbit/sL.   15.500
256 Kbit/sL.   31.000
384 Kbit/sL.   46.400
512 Kbit/sL.   61.900
768 Kbit/sL.   92.800
2.048 Kbit/sL. 247.500

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     5.400
128 Kbit/sL.   10.800
256 Kbit/sL.   21.700
384 Kbit/sL.   32.500
512 Kbit/sL.   43.300
768 Kbit/sL.   65.000
2.048 Kbit/sL. 173.200

G.4.2.3) Per collegamenti unidirezionali di standard 3, per ogni circuito.

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.   12.300
128 Kbit/sL.   24.700
256 Kbit/sL.   49.300
384 Kbit/sL.   74.000
512 Kbit/sL.   98.600
768 Kbit/sL. 147.900
2.048 Kbit/sL. 394.400

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

 

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     8.700
128 Kbit/sL.   17.300
256 Kbit/sL.   34.600
384 Kbit/sL.   51.900
512 Kbit/sL.   69.200
768 Kbit/sL. 103.800
2.048 Kbit/sL. 276.900

G.5) TARIFFE PER L’USO DEL COLLEGAMENTO IN MODO OCCASIONALE, PER IL SEGMENTO TERRENO.

G.5.1) Per collegamenti bidirezionali punto-punto, per ogni terminazione di rete.

velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione(30 minuti primi ciascuna o frazione)
64 Kbit/s  30.800  14.000
128 Kbit/s  47.600  18.300
256 Kbit/s  73.500  25.300
384 Kbit/s  92.500  31.900
512 Kbit/s105.800  39.200
768 Kbit/s118.300  53.800
2.048 Kbit/s194.700129.800

G.5.2) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto per ogni terminazione di rete trasmittente.

velocitàdi prima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna o frazione)
64 Kbit/s  30.800   14.000
128 Kbit/s  47.600   18.300
256 Kbit/s  73.500   25.300
384 Kbit/s  92.500   31.900
512 Kbit/s105.800   39.200
768 Kbit/s118.300   53.800
2.048 Kbit/s194.700 129.800

G.5.3) Per collegamenti unidirezionali punto-punto e punto-multipunto, per ogni terminazione di rete ricevente.

velocità diprima unitàunità successive
trasmissione(30 minuti primi o frazione)(30 minuti primi ciascuna o frazione)
64 Kbit/s     8.700   3.900
128 Kbit/s   16.900   6.500
256 Kbit/s   31.10010.700
384 Kbit/s   42.50014.700
512 Kbit/s   51.40019.000
768 Kbit/s   61.20027.800
2.048 Kbit/s110.10073.400

G.6) TARIFFE PER L’USO DEL COLLEGAMENTO IN MODO OCCASIONALE, PER IL SEGMENTO SPAZIALE.

G.6.1.1) Per collegamenti bidirezionali di standard 1, per ogni circuito.

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.     17.800
128 Kbit/sL.    35.800
256 Kbit/sL.    71.600
384 Kbit/sL.  107.400
512 Kbit/sL.  143.000
768 Kbit/sL.  214.600
2.048 Kbit/sL.  572.200

G.6.1.2) Per collegamenti bidirezionali di standard 2, per ogni circuito.

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.    22.800
128 Kbit/sL.    45.600
256 Kbit/sL.    91.200
384 Kbit/sL.  136.800
512 Kbit/sL.  182.600
768 Kbit/sL.  273.800
2.048 Kbit/sL.  730.000

G.6.1.3) Per collegamenti bidirezionali di standard 3, per ogni circuito.

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.        36.400
128 Kbit/sL.        72.800
256 Kbit/sL.      145.800
384 Kbit/sL.      218.600
512 Kbit/sL.      291.600
768 Kbit/sL.      437.400
2.048 Kbit/sL.  1.166.200

G.6.2.1) Per collegamenti unidirezionali di standard 1, per ogni circuito.

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.        8.900
128 Kbit/sL.     17.900
256 Kbit/sL.     35.800
384 Kbit/sL.     53.700
512 Kbit/sL.     71.500
768 Kbit/sL.   107.300
2.048 Kbit/sL.   286.100

G.6.2.2) Per collegamenti unidirezionali di standard 2, per ogni circuito.

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.    11.400
128 Kbit/sL.    22.800
256 Kbit/sL.    45.600
384 Kbit/sL.    68.400
512 Kbit/sL.    91.300
768 Kbit/sL. 136.900
2.048 Kbit/sL. 365.000

G.6.2.3) Per collegamenti unidirezionali di standard 3, per ogni circuito.

Velocità diper ogni
trasmissione30 minuti primi o frazione
64 Kbit/sL.    18.200
128 Kbit/sL.    36.400
256 Kbit/sL.    72.900
384 Kbit/sL. 109.300
512 Kbit/sL. 145.800
768 Kbit/sL. 218.700
2.048 Kbit/sL. 583.100

H) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA SATELLITE IN TECNICA TDM/TDMA (Time Division Multiplexing/Time Division Multiplexing Access) TRAMITE SISTEMA PUBBLICO VSAT (Very Small Aperture Terminal) BIDIREZIONALE:
CESSIONE IN USO A CARATTERE PERMANENTE.

H.1) Segmento terreno.
(Il segmento terreno comprende il collegamento tra le terminazioni di rete in sede d’utente e il nodo centrale di rete, oltre che il nodo centrale stesso).

H.1.1) Nodo centrale di rete.
Contributi di allacciamento (nuovo impianto e trasloco):
per nodo centrale di rete L. 20.000.000
per ogni porta del nodo centrale di rete L. 500.000
Canoni mensili per nodo centrale di rete:
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
per un modulo a 16 Kbit/s L. 3.488.500
per un modulo a 32 Kbit/s L. 6.977.000
per ogni modulo a 64 Kbit/s (fino a 7 moduli) L. 13.954.200
per il modulo a 512 Kbit/s L. 103.062.500
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
per un modulo a 16 Kbit/s L. 2.790.800
per un modulo a 32 Kbit/s L. 5.581.700
per ogni modulo a 64 Kbit/s (fino a 7 moduli) L. 11.163.400
per il modulo a 512 Kbit/s L. 82.450.000
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
per un modulo a 16 Kbit/s L. 2.093.000
per un modulo a 32 Kbit/s L. 4.186.300
per ogni modulo a 64 Kbit/s (fino a 7 moduli) L. 8.372.500
per il modulo a 512 Kbit/s L. 61.837.500
Canoni mensili per ogni porta del nodo centrale di rete terminata in sede d’utente.
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di trasmissione:
1.2 – 9.6 Kbit/s L. 425.000
19.2 Kbit/s L. 850.000
48 – 64 Kbit/s L. 1.416.700
Per abbonamento di durata pari a 3 anni:
Velocità di trasmissione:
1.2 – 9.6 Kbit/s L. 340.000
19.2 Kbit/s L. 680.000
48 – 64 Kbit/s L. 1.133.400
Per abbonamento di durata pari a 5 anni:
Velocità di trasmissione:
1.2 – 9.6 Kbit/s L. 255.000
19.2 Kbit/s L. 510.000
48 – 64 Kbit/s L. 850.000
Contributo aggiuntivo per la ridefinizione della configurazione del nodo centrale di rete L. 5.000.000

H.1.2) Stazioni periferiche della rete.
Contributi di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni stazione periferica L. 6.000.000
Contributi aggiuntivi per l’ampliamento delle porte:
per ogni richiesta di ampliamento L. 1.000.000
per ogni porta L. 500.000
Canoni mensili per stazione periferica.
Stazione periferica con capacità fino a 4 porte:
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
per rete con canali a 64 Kbit/s L. 1.379.800
per rete con canali a 128 Kbit/s L. 1.561.000
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
per rete con canali a 64 Kbit/s L. 1.149.800
per rete con canali a 128 Kbit/s L. 1.300.800
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
per rete con canali a 64 Kbit/s L. 977.900
per rete con canali a 128 Kbit/s L. 1.112.900
Stazione periferica con capacità da 5 a 15 porte:
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
per rete con canali a 64 Kbit/s L. 1.571.800
per rete con canali a 128 Kbit/s L. 1.753.000
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
per rete con canali a 64 Kbit/s L. 1.309.800
per rete con canali a 128 Kbit/s L. 1.460.800
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
per rete con canali a 64 Kbit/s L. 1.072.900
per rete con canali a 128 Kbit/s L. 1.207.900
Canoni mensili per l’equipaggiamento delle porte della stazione periferica:
Per ogni abbonamento di durata fino ad un anno:
per ogni porta fino a 19.2 Kbit/s L. 41.700
per ogni porta a 48-64 Kbit/s L. 83.300
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
per ogni porta fino a 19.2 Kbit/s L. 33.400
per ogni porta a 48-64 Kbit/s L. 66.700
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
per ogni porta fino a 19.2 Kbit/s L. 26.700
per ogni porta a 48-64 Kbit/s L. 53.300
Contributo aggiuntivo per la ridefinizione della configurazione di una stazione periferica L.100.000

H.2) Segmento Spaziale.
(Il segmento spaziale comprende la capacità di connessione tra le stazioni terrene realizzate con mezzi a bordo del satellite).
Canone mensile per canale uscente (dal nodo centrale di rete alle stazioni periferiche):
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
per un modulo a 16 Kbit/s L. 1.492.100
per un modulo a 32 Kbit/s L. 2.984.200
per ogni modulo a 64 Kbit/s (fino a 7 moduli) L. 5.968.500
per il modulo a 512 Kbit/s L. 44.166.700
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
per un modulo a 16 Kbit/s L. 1.418.400
per un modulo a 32 Kbit/s L. 2.836.800
per ogni modulo a 64 Kbit/s (fino a 7 moduli) L. 5.673.600
per il modulo a 512 Kbit/s L. 41.984.800
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
per un modulo a 16 Kbit/s L. 1.342.900
per un modulo a 32 Kbit/s L. 2.685.800
per ogni modulo a 64 Kbit/s (fino a 7 moduli) L. 5.371.600
per il modulo a 512 Kbit/s L. 39.750.000
Canone mensile per canale entrante (dalle stazioni periferiche al nodo centrale di rete):
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
per ogni canale a 64 Kbit/s L. 2.054.300
per ogni canale a 128 Kbit/s L. 4.108.600
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
per ogni canale a 64 Kbit/s L. 1.952.800
per ogni canale a 128 Kbit/s L. 3.905.600
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
per ogni canale a 64 Kbit/s L. 1.848.900
per ogni canale a 128 Kbit/s L. 3.697.800

I) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA SATELLITE TRAMITE SISTEMA PUBBLICO VSAT (Very Small Aperture Terminal) UNIDIREZIONALE/DIFFUSIVO
CESSIONE IN USO A CARATTERE PERMANENTE.

I.1) Segmento terreno.
Il segmento terreno comprende il collegamento tra le terminazioni di rete in sede d’utente e il nodo centrale di rete, oltre che il nodo centrale stesso.
Contributi di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni porta del nodo centrale di rete, terminata in sede d’utente L. 500.000
Contributi di prima configurazione o di ridefinizione della configurazione:
per ogni porta del nodo centrale di rete L. 1.000.000
per ogni stazione periferica L. 50.000
Canoni mensili per nodo centrale di rete:
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
velocità aggregata
di trasmissione:
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/s  L. 3.753.600
1.2 Kbit/s  L.    5.950.000
2.4 Kbit/s  L.    9.102.000
4.8 Kbit/s  L.  14.202.000
7.2 Kbit/s  L . 18.324.600
9.6 Kbit/s  L.  21.965.700
14.4 Kbit/s L. 28.397.000
19.2 Kbit/s L. 33.978.700

Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
velocità aggregata
di trasmissione:
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/s L. 3.002.900
1.2 Kbit/s    L.    4.760.000
2.4 Kbit/s    L.    7.281.600
4.8 Kbit/s    L.  11.361.600
7.2 Kbit/s    L.  14.659.600
9.6 Kbit/s   L .  17.572.600
14.4 Kbit/s L.   22.717.600
19.2 Kbit/s L.   27.183.000
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
velocità aggregata
di trasmissione:
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/s L. 2.252.200
1.2 Kbit/s    L.  3.570.000
2.4 Kbit/s    L.  5.461.200
4.8 Kbit/s    L.  8.521.200
7.2 Kbit/s   L. 10.994.700
9.6 Kbit/s   L. 13.179.400
14.4 Kbit/s L. 17.038.200
19.2 Kbit/s L. 20.387.300
(per velocità aggregata di trasmissione si intende la sommatoria delle velocità delle porte del nodo centrale che appartengono ad uno stesso utente.)
Canone mensile per ogni porta del nodo centrale di rete:
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
Velocità di
trasmissione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 1.2 Kbit/s L. 425.000
2.4 Kbit/s   L. 425.000
4.8 Kbit/s   L. 425.000
9.6 Kbit/s   L. 425.000
19.2 Kbit/s L. 850.000
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
Velocità di
trasmissione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 1.2 Kbit/s L. 340.000
2.4 Kbit/s   L. 340.000
4.8 Kbit/s   L. 340.000
9.6 Kbit/s   L. 340.000
19.2 Kbit/s L. 680.000
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
Velocità di
trasmissione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 1.2 Kbit/s L. 255.000
2.4 Kbit/s   L. 255.000
4.8 Kbit/s   L. 255.000
9.6 Kbit/s   L. 255.000
19.2 Kbit/s L. 510.000

I.2) Segmento spaziale.
Il segmento spaziale comprende la capacità di connessione tra le stazioni terrene realizzate con mezzi a bordo del satellite.
Canoni mensili per canale unidirezionale (dal nodo centrale di rete alle stazioni periferiche):
Per abbonamento di durata fino ad un anno:
velocità aggregata
di trasmissione:
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/s L. 2.320.900
1.2 Kbit/s   L.    3.666.700
2.4 Kbit/s   L   . 5.608.900
4.8 Kbit/s   L.    8.751.800
7.2 Kbit/s   L.  11.298.300
9.6 Kbit/s   L.  13.546.700
14.4 Kbit/s L.  17.511.500
19.2 Kbit/s L.  20.952.700
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 3 anni:
velocità aggregata
di trasmissione:
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/s L. 2.206.400
1.2 Kbit/s    L.    3.485.900
2.4 Kbit/s    L.    5.332.200
4.8 Kbit/s   L.     8.320.000
7.2 Kbit/s   L.   10.741.000
9.6 Kbit/s   L.   12.878.500
14.4 Kbit/s L . 16.647.800
19.2 Kbit/s L.  19.919.200
Per abbonamento pluriennale di durata pari a 5 anni:
velocità aggregata
di trasmissione:
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/s L. 2.089.000
1.2 Kbit/s   L.   3.300.400
2.4 Kbit/s   L.   5.048.400
4.8 Kbit/s   L.   7.877.300
7.2 Kbit/s   L. 10.169.400
9.6 Kbit/s   L. 12.193.200
14.4 Kbit/s L. 15.761.900
19.2 Kbit/s L. 18.859.200
(per velocità aggregata di trasmissione si intende la sommatoria delle velocità delle porte del nodo centrale che appartengono ad uno stesso utente.)

L) COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA SATELLITE TRAMITE SISTEMA PUBBLICO VSAT (Very Small Aperture Terminal) UNIDIREZIONALE:
CESSIONE IN USO A CARATTERE PARZIALE AD ORA FISSA.
Oltre ai contributi di cui al punto I.1) della presente tabella, si applicano le tariffe di cui ai seguenti punti L.1) e L.2).

L.1) Segmento terreno.
(Il segmento terreno comprende il collegamento tra le terminazioni di rete in sede d’utente e il nodo centrale di rete, oltre che il nodo centrale stesso)

L.1.1) Tariffe per nodo centrale di rete:

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

velocità aggregataper ogni trenta
di trasmissione:minuti o frazione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/sL.   14.100
1.2 Kbit/sL.   22.400
2.4 Kbit/sL.   34.300
4.8 Kbit/sL.   53.500
7.2 Kbit/sL.   69.000
9.6 Kbit/sL.   82.700
14.4 Kbit/sL. 106.900
19.2 Kbit/sL. 127.900

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

velocità aggregataper ogni trenta
di trasmissione:minuti o frazione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/sL.   9.900
1.2 Kbit/sL. 15.700
2.4 Kbit/sL. 24.000
4.8 Kbit/sL. 37.400
7.2 Kbit/sL. 48.300
9.6 Kbit/sL. 57.900
14.4 Kbit/sL. 74.800
19.2 Kbit/sL. 89.500

L.1.2) Tariffe per ogni porta del nodo centrale di rete:

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

Velocità diper ogni trenta
trasmissioneminuti o frazione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 1.2 Kbit/sL. 1.600
2.4 Kbit/sL. 1.600
4.8 Kbit/sL. 1.600
9.6 Kbit/sL. 1.600
19.2 Kbit/sL. 3.200

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

Velocità diper ogni trenta
trasmissioneminuti o frazione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 1.2 Kbit/sL. 1.100
2.4 Kbit/sL. 1.100
4.8 Kbit/sL. 1.100
9.6 Kbit/sL. 1.100
19.2 Kbit/sL. 2.200

l.2) SEGMENTO SPAZIALE.
(Il segmento spaziale comprende la capacità di connessione tra le stazioni terrene realizzate con mezzi a bordo del satellite).
Tariffe per canale unidirezionale

DALLE ORE 6.00 ALLE ORE 21.00:

velocità aggregataper ogni trenta
di trasmissione:minuti o frazione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/sL.   8.700
1.2 Kbit/sL. 13.800
2.4 Kbit/sL. 21.100
4.8 Kbit/sL. 32.900
7.2 Kbit/sL. 42.500
9.6 Kbit/sL. 51.000
14.4 Kbit/sL. 65.900
19.2 Kbit/sL. 78.900

DALLE ORE 21.00 ALLE ORE 6.00:

velocità aggregataper ogni trenta
di trasmissione:minuti o frazione
oltre 0.3 Kbit/s fino a 0.6 Kbit/sL.   6.100
1.2 Kbit/sL.   9.700
2.4 Kbit/sL. 14.800
4.8 Kbit/sL. 23.100
7.2 Kbit/sL. 29.800
9.6 Kbit/sL. 35.700
14.4 Kbit/sL. 46.100
19.2 Kbit/sL. 55.200

( per velocità aggregata di trasmissione si intende la sommatoria delle velocità delle porte del nodo centrale che appartengono ad uno stesso utente.)

Visto, Il Ministro delle poste e delle telecomunicazioni PAGANI

TABELLA 3

CANONE MENSILE PER APPARATO DI RISERVA
DCE1 (fino alla velocità di trasmissione di 9.600 bit/s) L. 37.500
DCE 2(dalla velocità di trasmissione di 14.400 bit/s fino a 64 Kbit/s) L.75.000
TL (per velocità di trasmissione fino a 2.048 Kbit/s) L.200.000

CANONI MENSILI AGGIUNTIVI PER COLLEGAMENTI NUMERICI MULTIPUNTO VIA TERRESTRE
In aggiunta ai contributi ed ai canoni stabiliti nelle tabelle 1 e 2, per collegamenti multipunto sono dovuti i seguenti canoni mensili:
– per ciascun punto di derivazione del circuito (ubicato in località intermedia o terminale del collegamento) L.116.670
– per ciascuna derivazione attiva L. 20.830

CANONE MENSILE PER CIRCUITO NUMERICO DI RISERVA PER COLLEGAMENTI INTERURBANI VIA TERRESTRE
Qualora l’utente richieda la cessione in uso di un circuito di riserva dalla propria sede alla centrale interurbana, deve corrispondere, sulla base della distanza effettiva esistente tra la sede d’utente e la centrale interurbana, i canoni previsti per collegamenti in ambito urbano e settoriale di cui alle tabelle 1 e 2, ai punti A e C, con una maggiorazione del 50%.

PRESTAZIONI AGGIUNTIVE PER COLLEGAMENTI NUMERICI MULTIPUNTO E PUNTO-MULTIPUNTO VIA TERRESTRE
Contributi e canoni mensili aggiuntivi per funzionalità di definizione, configurazione delle terminazioni di rete e dei collegamenti interurbani di competenza dell’utente e per le correlate, funzionalità di controllo e gestione:
Contributo di attivazione per la configurazione di rete L.1.000.000
Canone mensile per la prima terminazione di rete (terminazione principale) L.150.000
Canone mensile per ogni successiva terminazione di rete (terminazione secondaria) L.100.000
Contributo per la variazione della configurazione dei collegamenti tra le terminazioni, a richiesta dell’utente L.50.000
Canone mensile aggiuntivo per accesso a centrale interurbana su terminazione a 2.048 Kbit/s di tipo multicanale:
Per i singoli flussi a velocità non inferiore a 64 Kbit/s, originati nell’ambito di ogni terminazione di rete a 2.048 Kbit/s in sede d’utente, si applica un canone mensile di L.75.000 per ogni flusso attivato oltre il primo e fino ad un massimo di 30.
Contributo e canone mensile aggiuntivo per la funzionalità di supervisione ed indicazione del funzionamento delle terminazioni di rete e dei collegamenti CDN di competenza dell’utente e definiti contrattualmente.
Contributo attivazione della funzionalità, per terminazione di rete già attiva L.300.000
Canone mensile, per terminazione di rete L.30.000
Per le prestazioni aggiuntive previste nella presente tabella, i contributi ed i canoni sono da corrispondere, oltre a quanto stabilito nelle tabelle 1 e 2, sia per i collegamenti nazionali che per i collegamenti in ambito urbano di circuiti diretti numerici di telecomunicazione a regime europeo ed extraeuropeo.

Visto, il Ministro delle poste e delle telecomunicazioni PAGANI

TABELLA 4

CONTRIBUTI E CANONI PER L’AFFITTO A PRIVATI IN USO ESCLUSIVO DI CIRCUITI DIRETTI ANALOGICI.

1) COLLEGAMENTI IN AMBITO URBANO E SETTORIALE.

1.1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente: L.200.000

1.2) Canone mensile di accesso per ogni terminazione di rete in sede d’utente:
per circuiti a 2 fili L.26.000
per circuiti a 4 fili L.52.000

1.3) Canone trasmissivi mensili, per chilometro o frazione, per i collegamenti punto-punto e multipunto: (per la realizzazione di collegamenti in ambito urbano e settoriale, il canone trasmissivo si determina sulla base della distanza effettiva misurata tra i punti estremi del collegamento).

1.3.1) Ambito urbano:
per circuiti a 2 fili L.14.500
per circuiti a 4 fili L.29.000

1.3.2) Ambito settoriale L.29.000

2) COLLEGAMENTI IN AMBITO INTERURBANO

2.1) Contributo di allacciamento (nuovo impianto e trasloco) per ogni terminazione di rete in sede d’utente: L.200.000

2.2) Canone mensile per il raccordo alla centrale interurbana, per ogni terminazione di rete in sede d’utente:
per circuiti a 2 fili L.120.000
per circuiti a 4 fili L.240.000
Qualora l’utente richieda la cessione in uso di un circuito di riserva dalla propria sede alla centrale interurbana, deve corrispondere il canone di cui al punto 1.2) della presente tabella, maggiorato del 50% e, sulla base della distanza effettiva esistente tra la sede d’utente e la centrale interurbana, i canoni di cui al punto 1.3) della presente tabella.
Il contributo ed il canone di cui ai punti 2.1) e 2.2) si applicano anche per il collegamento in ambito urbano dei circuiti diretti analogici di telecomunicazione a regime europeo ed extraeuropeo.

2.3) Canone trasmissivo mensile interurbano per collegamenti punto-punto e multipunto:
(per chilometro di collegamento (d) misurato in linea d’aria secondo i criteri stabiliti dalle norme in vigore per il servizio telefonico nazionale;
ai fini della determinazione del canone trasmissivo di un collegamento multipunto, questo viene suddiviso in dorsale principale – per dorsale principale si intende quella di maggior lunghezza – e in dorsali secondarie; per ogni dorsale viene calcolato il relativo canone trasmissivo).
fino a 60 Km L.16.600 x d
da 61 a 300 Km L.858.000 + L.2.300 x d
oltre 300 Km L.1.494.000+L.180 x d

3) Canoni mensili aggiuntivi per collegamenti multipunto via terrestre.
In aggiunta ai contributi ed ai canoni di cui ai punti 1) e 2) della presente tabella, per collegamenti multipunto sono dovuti i seguenti canoni mensili:
– per ciascun punto di derivazione del circuito (ubicato in località intermedia o terminale del collegamento) L.125.000
– per derivazione con dispositivo di tipo attivo L.22.500
– per derivazione con dispositivo di tipo passivo L.6.250

Visto, il Ministro delle poste e delle telecomunicazioni PAGANI