D.P.C.M. 13 novembre 1992 recante “Fissazione del termine per la presentazione delle domande intese ad ottenere le provvidenze di cui agli articoli 3, 4, 7 e 8 della legge 7 agosto 1990, n. 250 e di cui all’art. 23 della Legge 6 agosto 1990, n. 223”

image_pdfimage_print


DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 13 novembre 1992

Fissazione del termine per la presentazione delle domande intese ad ottenere le provvidenze di cui agli articoli 3, 4, 7 e 8 della legge 7 agosto 1990, n.250 e di cui all’art.23 della legge 6 agosto 1990, n.223

(pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.278 del 25 novembre 1992)

 

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Vista la legge 7 agosto 1990, n.250, e successive modifiche ed integrazioni;

Vista la legge 6 agosto 1990, n.223;

Considerata la necessità di fissare un termine per la presentazione delle domande intese ad ottenere le provvidenze di cui agli articoli 3, 4, 7 e 8 della legge 7 agosto 1990, n.250 ed all’art.23 della legge 6 agosto 1990, n.223;

Decreta:

Le domande intese ad ottenere le provvidenze di cui agli articoli 3, 4, 7 e 8 della legge 7 agosto 1990, n.250 e di cui all’art.23 della legge 6 agosto 1990, n.223, devono essere presentate alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria – Ufficio per l’editoria e la stampa, per ogni anno, entro il 31 marzo dell’anno successivo.

Le domande relative all’anno 1991 potranno essere presentate fino al 31 marzo 1993.

Roma, 13 novembre 1992

p. Il Presidente: FABBRI