Giornalisti. Formazione professionale continua. Fino al 31/12 è possibile recuperare i crediti del triennio precedente

image_pdfimage_print

(27 settembre 2020)   Il Comitato esecutivo dell’Ordine nazionale dei giornalisti ha deliberato di prorogare sino al 31 dicembre 2020 il termine utile per il recupero dei crediti da parte di coloro che siano stati inadempienti nel precedente triennio formativo.

La decisione, viene comunicato dall’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, già concordata nel corso dell’ultima riunione della Consulta dei presidenti e dei vice presidenti, si è resa necessaria per offrire ai colleghi la possibilità di recuperare il periodo di lockdown collegato all’emergenza coronavirus durante il quale non sono stati organizzati corsi frontali.

Le procedure per l’accreditamento relativo all’obbligo formativo vengono svolte attraverso la piattaforma online “Sigef” (disponibile a questo indirizzo: https://sigef-odg.lansystems.it/Sigefodg/)

La piattaforma Sigef, rilevata l’inosservanza all’obbligo formativo (al netto delle esenzioni), assegnerà in automatico al triennio precedente i crediti maturati entro la fine di dicembre, fino al raggiungimento del target regolamentare (60 crediti di cui almeno 20 deontologici). (FC)

 

Vedi anche:

Giornalisti. L’Inpgi approva la sanatoria per le inadempienze contributive fino al 25 febbraio 2020

Inpgi, in vigore dal 1° gennaio la riforma della gestione separata per la previdenza dei giornalisti autonomi e co.co.co.

Nella conferenza stampa di fine anno, il Presidente del Consiglio affronta anche il tema della previdenza dei giornalisti

Si prospetta un rinvio del commissariamento Inpgi