Giornalisti. Inpgi, ecco i nuovi organi

image_pdfimage_print

(24 agosto 2020)   Nelle scorse settimane è stato completato il rinnovo degli organi dell’Inpgi, l’ente previdenziale dei giornalisti italiani.

Anzitutto, il Consiglio generale dell’Inpgi ha eletto i dieci giornalisti del nuovo Consiglio di Amministrazione, in rappresentanza della Gestione principale, che sono: Marina Macelloni; Giuseppe Gulletta; Ida Baldi; Domenico Affinito; Elena Polidori; Daniela Stigliano; Carlo Parisi; Giuseppe Marzano; Claudio Scarinzi; Massimo Zennaro.

Marina Macelloni è stata riconfermata Presidente dell’Inpgi per il quadriennio 2020-2024 (ha ottenuto 11 voti su 14 votanti del neoeletto Consiglio di amministrazione).

Ai sopraelencati membri del Cda si aggiungono Mauro Marè (designato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), Antonio Funiciello (designato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri) Raffaele Lorusso (designato dalla Fnsi) Fabrizio Carotti e Stefano Scarpino (designati dalla Fieg).

Il Cda ha, inoltre, deciso la nuova squadra di Fiduciari degli Uffici di corrispondenza Inpgi presenti nelle venti Circoscrizioni in cui è suddiviso il territorio nazionale, che sono:

1 PIEMONTE Giovanni Armand – Pilon;
2 VALLE D’AOSTA Benoit Girod;
3 LOMBARDIA Daniela Dirceo;
4 VENETO Massimo Zennaro;
5 TRENTINO ALTO ADIGE Gianfranco Piccoli
6 FRIULI VENEZIA GIULIA Andrea Bulgarelli
7 LIGURIA Luca Di Fracescantonio
8 EMILIA ROMAGNA Gianluca Zurlini
9 MARCHE Rosalba Emiliozzi
10 TOSCANA Olga Mugnani
11 UMBRIA Sergio Casagrande
12 ABRUZZO Antimo Amore
13 LAZIO Andrea Rustichelli
14 CAMPANIA Antonella Monaco
15 CALABRIA Carlo Maria Parisi
16 PUGLIA Pietro Ricci
17 BASILICATA Gianluca Boezio
18 SICILIA Francesco Nuccio
19 SARDEGNA Pier Sandro Pillonca
20 MOLISE Michaela Marcaccio

(FB)

 

Vedi anche:

Giornalisti. L’Inpgi approva la sanatoria per le inadempienze contributive fino al 25 febbraio 2020

Inpgi, in vigore dal 1° gennaio la riforma della gestione separata per la previdenza dei giornalisti autonomi e co.co.co.

Nella conferenza stampa di fine anno, il Presidente del Consiglio affronta anche il tema della previdenza dei giornalisti

Si prospetta un rinvio del commissariamento Inpgi