Grave lutto nel settore dell’emittenza radiotelevisiva: è mancato oggi l’avv. Eugenio Porta, Presidente onorario dell’AERANTI

image_print


Cs  33/2007 del 12 novembre 2007

logo2_Aeranti-Corallo

GRAVE LUTTO NEL SETTORE DELL’EMITTENZA RADIOTELEVISIVA: E’ MANCATO OGGI L’AVV. EUGENIO PORTA, PRESIDENTE ONORARIO DELL’AERANTI


► Si è spento oggi, dopo una breve malattia, all’età di 83 anni, l’avv. Eugenio Porta, Presidente onorario dell’AERANTI.

Nato il 10 giugno del 1924, avvocato, esperto in diritto della radiodiffusione, patrocinante in Cassazione, nel 1974 è stato tra i fondatori dell’ANTI, la prima associazione rappresentativa dell’emittenza radiofonica e televisiva privata.

Nel 2001, a seguito della fusione dell’ANTI con l’AER, è stata data vita all’AERANTI, (l’associazione che, insieme al CORALLO, costituisce AERANTI-CORALLO) di cui Eugenio Porta è divenuto presidente onorario.

Nella sua lunga attività professionale si è occupato, a partire dal 1974, di problematiche legate all’emittenza radiofonica e televisiva privata. E’ stato tra i promotori delle azioni che hanno portato, con la sentenza della Corte Costituzionale n. 202 del 1976, alla liberalizzazione dell’etere con la possibilità anche per i privati di operare nel settore radiotelevisivo.

Con la scomparsa di Eugenio Porta, tutto il mondo dell’emittenza radiofonica e televisiva privata italiana perde uno dei suoi padri fondatori; persona di grandi doti umane e professionali, verrà ricordato soprattutto per le numerose battaglie condotte che portarono, nel 1976, all’emanazione della storica sentenza n. 202 della Corte costituzionale che sancì l’inequivocabile fine del monopolio statale sulle trasmissioni radiofoniche e televisive e la contestuale legalizzazione dell’emittenza privata.

 

ufficiostampa@aeranticorallo.it


340 5735020 KRUGER AGOSTINELLI

 

348 4454981 FABIO CARERA

 

AERANTI-CORALLO
C.P. 360 – 60100 ANCONA