Il Tar Lazio rigetta quattro ricorsi avverso il Dpr n. 146/2017

image_pdfimage_print

(3 marzo 2020)   Il Tar Lazio, Sez. Terza, con le sentenze n. 2803/2020, n. 2804/2020, n. 2805/2020 e n. 2814/2020, pubblicate in data odierna, ha respinto quattro ricorsi che erano stati proposti per l’annullamento del DPR 23 agosto 2017, n. 146 recante il Regolamento concernente i criteri di riparto tra i soggetto beneficiari e le procedure di erogazione delle risorse del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione in favore delle emittenti televisive e radiofoniche locali e del successivo decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 20 ottobre 2017 concernente le modalità di formulazione delle domande per i contributi alle emittenti radiofoniche e televisive locali, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 263 del 10 novembre 2017.

Ricordiamo che il Tar Lazio aveva già rigettato un altro ricorso avverso il DPR n. 146/2017 con sentenza n. 194/2020 del 9 gennaio 2020. (FB)