Incontro tra AERANTI-CORALLO e Audiradio promosso dal Sottosegretario alle comunicazioni Giorgio Calò

image_print


Cs  32/2007 del 18 ottobre 2007

logo2_Aeranti-Corallo

INCONTRO TRA AERANTI-CORALLO E AUDIRADIO PROMOSSO DAL SOTTOSEGRETARIO ALLE COMUNICAZIONI GIORGIO CALO’


► Si è svolto, su iniziativa del Sottosegretario alle Comunicazioni, on. Giorgio Calò, un incontro tra AERANTI-CORALLO e Audiradio srl finalizzato a trovare soluzioni affinché AERANTI-CORALLO, che rappresenta, tra l’altro, oltre 700 imprese radiofoniche, possa entrare nella  compagine societaria della stessa Audiradio srl e nei relativi organi gestori al fine di collaborare, nell’interesse delle emittenti rappresentate, alla realizzazione dell’indagine di ascolto.

In particolare, nel corso dell’incontro, AERANTI-CORALLO ha formulato la richiesta di divenire socia di Audiradio srl attraverso la sottoscrizione di quote con sovrapprezzo in occasione di un aumento di capitale sociale della stessa Audiradio, con una operazione simile a quella che ha consentito, lo scorso anno, l’ingresso nella compagine societaria della Audiradio srl di alcune società titolari di reti radiofoniche nazionali.

AERANTI-CORALLO ha inoltre proposto l’ampliamento del numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Tecnico di Audiradio al fine di permettere la cooptazione in tali organi di rappresentanti di AERANTI-CORALLO.

La discussione è stata quindi aggiornata ad una prossima riunione.

A margine dell’incontro, l’avv. Marco Rossignoli, coordinatore AERANTI-CORALLO, ha dichiarato: “AERANTI-CORALLO ha particolarmente apprezzato l’iniziativa del Sottosegretario al Ministero delle Comunicazioni on. Giorgio Calò di convocare le parti per individuare una soluzione positiva alle richieste di AERANTI-CORALLO. Auspichiamo infatti che l’emittenza radiofonica locale possa partecipare e collaborare alla definizione dei criteri per la realizzazione dell’indagine Audiradio, che rappresenta, tra l’altro, un importante strumento per la valorizzazione delle imprese e per la pianificazione pubblicitaria”. Rossignoli ha quindi aggiunto: “Auspichiamo che il dialogo che si è avviato grazie al Sottosegretario Calò possa proseguire con spirito costruttivo”.

 

 

ufficiostampa@aeranticorallo.it


340 5735020 KRUGER AGOSTINELLI

 

348 4454981 FABIO CARERA

 

AERANTI-CORALLO
C.P. 360 – 60100 ANCONA