L’Agcom avvia il procedimento per la valutazione delle dimensioni economiche del SIC per il 2019

image_pdfimage_print

(20 luglio 2020)    L’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni, con la delibera n. 319/20/CONS del 14 luglio u.s. (pubblicata in data odierna nel proprio sito internet) ha avviato il procedimento per la valutazione delle dimensioni economiche del SIC – Sistema Integrato delle Comunicazioni per l’anno 2019.

Il procedimento prevede, inoltre, la verifica dell’osservanza del limite di cui all’art. 43, comma 9, del Tusmar (Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici).

Tale norma stabilisce che, fermo restando il divieto di costituzione di posizioni dominanti nei singoli mercati che compongono il Sistema integrato delle comunicazioni (SIC), “i soggetti tenuti all’iscrizione nel registro degli operatori di comunicazione costituito ai sensi dell’articolo 1, comma 6, lett. a), numero 5), della legge 31 luglio 1997, n. 249, non possono né direttamente, né attraverso soggetti controllati o collegati ai sensi dei commi 14 e 15, conseguire ricavi superiori al 20 per cento dei ricavi complessivi del sistema integrato delle comunicazioni.”

Il termine di conclusione del procedimento relativo alla valutazione delle dimensioni economiche del SIC per l’anno 2019 è fissato in 180 giorni dalla data di pubblicazione della delibera nel sito web dell’Agcom.

Il Servizio cui è affidato l’incarico del procedimento è il Servizio economico-statistico dell’Autorità. (FC)

Vedi anche:

L’Agcom definisce il valore del SIC per il 2018, in crescita sul 2017

Valutazione SIC 2018, l’Agcom avvia il procedimento