L’Agcom avvia una indagine conoscitiva sulle piattaforme online

image_print

(9 febbraio 2021)   L’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha approvato, con la delibera n 44/21/CONS, l’avvio di una indagine conoscitiva finalizzata a creare una “mappatura” dell’ecosistema digitale.

Il provvedimento, di cui sono relatrici Laura Aria e Elisa Giomi, è finalizzato allo svolgimento di una approfondita analisi dei servizi offerti sulle piattaforme online e delle problematiche connesse, allo scopo di approntare una solida base conoscitiva che integri il bagaglio di conoscenze ed esperienze già maturate dall’Agcom e consenta alla stessa di individuare strumenti adeguati ad affrontare le prossime sfide regolatorie.

L’indagine conoscitiva concernente i servizi offerti sulle piattaforme online, si legge nell’articolato della delibera, ha l’obiettivo di realizzare una classificazione di tali servizi; individuare le tipologie di problematiche e gli effetti che queste potrebbero produrre rispetto ai macro-profili individuati nei campi dell’informazione/democracy, del diritto e dell’economia; definire il quadro normativo esistente sul versante dei servizi digitali e delle piattaforme online; individuare i più rilevanti plessi tematici su cui concentrare l’attenzione; selezionare, con approccio comparativo, eventuali best practices esistenti in altri ordinamenti giuridici; ispirare la formulazione di nuove metodologie, indirizzi e strategie dell’Autorità nel contesto regolamentare digitale.

Saranno quattro le linee di attività in cui si articolerà l’indagine: a) mappatura dei “servizi infrastrutturali” esistenti sul mercato; b) individuazione delle problematiche generate da o associate a ciascuna tipologia di servizio; c) rappresentazione sinottica dell’attuale quadro normativo nazionale, europeo ed internazionale; d) ricognizione e comparazione degli interventi legislativi, regolamentari o giurisprudenziali attualmente in essere in ciascuno Stato Membro dell’Unione Europea e nel contesto internazionale.

Il termine di conclusione dell’indagine conoscitiva è di 180 giorni dalla data di pubblicazione della delibera sul sito web dell’Agcom (avvenuta oggi).

A questo link il testo della delibera Agcom (FC)

 

Vedi anche

Pubblicato da Agcom il primo osservatorio sulle piattaforme online