L’Agcom modifica il Regolamento per la diffusione via satellite e la distribuzione via cavo di programmi tv

image_pdfimage_print

(5 marzo 2020)   Con delibera n. 70/20/CONS del 27 febbraio 2020 (pubblicata nel proprio sito in data odierna) l’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha modificato il Regolamento per la diffusione via satellite e la distribuzione via cavo di programmi televisivi di cui alla delibera n. 127/00/CONS e s.m.

Il Regolamento Agcom di cui sopra disciplina la modalità con cui vengono rilasciate le autorizzazioni per la diffusione di servizi di media audiovisivi via satellite.
La modifica introdotta dalla nuova delibera n. 70/20/CONS riguarda l’art. 16 del Regolamento (Sanzioni). In particolare, tale modifica prevede che le sanzioni applicabili  per l’inosservanza delle disposizioni previste dal Regolamento stesso siano quelle previste dall’art. 1, commi 30 e 31 della legge 31 luglio 1997, n. 249.

La modifica regolamentare è stata realizzata ai fini dell’allineamento, per il trattamento sanzionatorio, con quanto disposto dalle delibere n. 606/10/CONS (Regolamento concernente la prestazione di servizi di media audiovisivi lineari o radiofonici su altri mezzi di comunicazione elettronica ai sensi dell’art. 21, comma 1-bis, del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici) e n. 607/10/CONS (Regolamento in materia di fornitura di servizi di media audiovisivi a richiesta ai sensi dell’articolo 22-bis del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici).

La delibera n. 70/20/CONS è pubblicata a questo link (FB)