Marco rossignoli confermato presidente di certil, la confederazione europea delle radio e tv indipendenti e locali

image_pdfimage_print

Cs 22/2003

                                        COMUNICATO STAMPA

                                          AERANTI – CORALLO

                       Le imprese radiotelevisive locali italiane                       

Roma, lì 27/3/2003

 

MARCO ROSSIGNOLI CONFERMATO PRESIDENTE DI CERTIL,
LA CONFEDERAZIONE EUROPEA DELLE RADIO E TV INDIPENDENTI E LOCALI

 

L’avv. Marco Rossignoli. coordinatore AERANTI-CORALLO (che in Italia rappresenta 1.014 imprese radiofoniche e televisive locali) è stato riconfermato per il biennio 2003-2005 dall’Assemblea dei soci, svoltasi a Bruxelles, Presidente di CERTIL, la Confederazione europea delle radio e televisioni indipendenti e locali.

A seguito dell’assemblea, l’avv. Rossignoli ha dichiarato: “Ringrazio per la fiducia che l’Assemblea di CERTIL mi ha nuovamente voluto accordare. In uno scenario di rapidi cambiamenti per tutto il settore del broadcast a livello europeo, mentre si assiste a una sempre maggiore concentrazione dei media anche a livello transnazionale, è imprescindibile che vengano tutelati gli interessi delle emittenti locali. In particolare – ha proseguito Rossignoli – CERTIL rappresenterà presso le Istituzioni europee le istanze provenienti dalle associazioni dei diversi Paesi. Chiederemo, tra l’altro, norme atte a garantire alle emittenti radiofoniche e televisive locali adeguati spazi e risorse per la transizione verso le nuove modalità di trasmissione digitale.”

 

Per informazioni: 348 4454981

 

 

                                                        AERANTI-CORALLO,

                                                aderente alla Confcommercio,

              rappresenta 1.014 imprese radiofoniche e televisive locali italiane