Martedì 11 settembre – ore 10.00 tutti gli editori radiotelevisivi locali con aeranti-corallo a roma per chiedere norme che garantiscano l’accesso della emittenza locale alle trasmissioni digitali e misure di sostegno per le imprese radiofoniche e televisive locali.

image_pdfimage_print

cs 23/2001

                            COMUNICATO STAMPA
                              AERANTI – CORALLO                            

Roma, 10 settembre 2001

MARTEDÌ 11 SETTEMBRE – ORE 10.00 TUTTI GLI EDITORI RADIOTELEVISIVI LOCALI CON AERANTI-CORALLO A ROMA PER CHIEDERE NORME CHE GARANTISCANO L’ACCESSO DELLA EMITTENZA LOCALE ALLE TRASMISSIONI DIGITALI E MISURE DI SOSTEGNO PER LE IMPRESE RADIOFONICHE E TELEVISIVE LOCALI.

Si svolgerà Martedì 11 Settembre alle ore 10.00 a Roma presso la Sede Nazionale Confcommercio (Piazza G. Belli 2), cui AERANTI-CORALLO aderisce, il Convegno “La radiotelevisione digitale deve essere anche locale”.

L’avv. Marco Rossignoli, coordinatore AERANTI-CORALLO, evidenzierà le preoccupazioni dell’emittenza locale con riferimento allo schema di regolamento sulle trasmissioni digitali che deve essere approvato dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni entro la fine del mese di settembre.

Tale schema, infatti, prevede inaccettabili barriere di ordine tecnico, giuridico ed economico all’accesso dell’emittenza locale alle trasmissioni digitali.

Rossignoli conseguentemente presenterà le proposte di AERANTI-CORALLO per la modifica di tale schema, finalizzate a garantire adeguati spazi e ruolo all’emittenza locale nei futuri scenari digitali e chiederà inoltre che vengano previste misure di sostegno per il passaggio al digitale per le imprese radiofoniche e televisive locali e che vengano, una volta per tutte, sbloccate le problematiche burocratiche che impediscono in molti casi l’erogazione delle misure di sostegno già vigenti.

Tra gli interventi programmati, quello del Ministro delle Comunicazioni On. Maurizio Gasparri, del Sottosegretario al Ministero delle Comunicazioni On. Giancarlo Innocenzi, del Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, relatore del Regolamento sulle trasmissioni digitali, Dr Antonio Pilati.

Interverranno anche parlamentari ed esponenti delle forze politiche di maggioranza ed opposizione.

Sarà presente al Convegno per un saluto il Presidente Confcommercio, Dr Sergio Billé.

Infine, nel corso dell’incontro, il Dr Nicola Piepoli, presidente del CIRM, presenterà i risultati di un sondaggio sul gradimento dei programmi dell’emittenza locale.

Si allega il programma completo del convegno. Per ulteriori informazioni: 348 44 54 981

                                                       AERANTI-CORALLO,
                                             aderente alla Confcommercio,
          rappresenta 1.141 imprese radiofoniche e televisive locali italiane            

__________________________________________________________________________________________

AERANTI-CORALLO organizza a ROMA per
MARTEDI’ 11 SETTEMBRE 2001 –ORE 10.00
SALA ORLANDO DELLA SEDE NAZIONALE CONFCOMMERCIO
Piazza Gioacchino Belli n. 2 – Roma (zona Trastevere), il Convegno
“La radiotelevisione digitale deve essere anche locale”

PROGRAMMA

  • Ore 10.00, apertura dei lavori: Fabrizio Berrini, Segretario AERANTI;
  • Saluto ai partecipanti al Convegno: Dott. Sergio Billé, Presidente CONFCOMMERCIO;
  • Presentazione delle proposte di AERANTI-CORALLO: Avv. Marco Rossignoli, Coordinatore AERANTI-CORALLO e Presidente AERANTI;
  • Interventi dell’Avv. Eugenio Porta, Presidente d’Onore AERANTI; Dott. Luigi Bardelli, Presidente CORALLO
  • Interventi del Dott. Lorenzo Strona, Presidente UNICOM; Dott. Paolo Serventi Longhi, Segretario Nazionale FNSI.
  • Presentazione dei risultati del sondaggio realizzato dal CIRM sul gradimento dei programmi della emittenza locale: Dott. Nicola Piepoli, Presidente del CIRM.
  • Intervento dell’On. Maurizio Gasparri, Ministro delle Comunicazioni.
  • Intervento del Dott. Antonio Pilati, Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, relatore del Regolamento per le trasmissioni digitali.
  • Interventi di: On. Giuseppe Giulietti, responsabile informazione DS; On. Giancarlo Innocenzi, Sottosegretario al Ministero delle Comunicazioni; On. Paolo Romani, Presidente della IX Commissione della Camera dei Deputati e responsabile Informazione Forza Italia; Vincenzo Vita, Direzione DS; On.Alessio Butti, responsabile informazione AN; On. Giorgio Merlo, Margherita DL – Ulivo; On. Davide Caparini, responsabile informazione Lega Nord; Sergio Bellucci, responsabile dipartimento comunicazione del partito della Rifondazione Comunista; On. Ettore Peretti, Direzione CCD – CDU; On. Enzo Carra, Margherita, DL – Ulivo; On. Alfonso Pecoraro Scanio, capogruppo dei Verdi alla Camera dei Deputati.
  • Moderatore: Elena Porta, Coordinatore della Giunta esecutiva AERANTI;
  • Ore 13.45: termine dei lavori.

Obiettivo del Convegno è quello di affrontare i possibili scenari per l’emittenza locale con riferimento al passaggio alle trasmissioni digitali evidenziando l’esigenza che l’emananda normativa garantisca l’effettivo accesso dell’emittenza locale alla nuova tecnologia di trasmissione. Infatti lo schema di regolamento sulle trasmissioni digitali che deve essere approvato dalla Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni entro il prossimo mese di settembre, prevede barriere di ordine tecnico, giuridico ed economico all’accesso dell’emittenza locale alle trasmissioni digitali. Se tale schema venisse approvato senza le modifiche proposte da AERANTI-CORALLO l’emittenza televisiva locale cesserebbe di esistere nell’arco di alcuni anni e l’emittenza radiofonica locale verrebbe fortemente penalizzata.
Il Convegno è inoltre finalizzato a sostenere la richiesta di modifica del regolamento per le misure di sostegno alle tv locali al fine 0di rendere piu’ equa la distribuzione delle risorse tra le imprese, nonché per sostenere la richiesta di previsione nell’ambito della legge finanziaria 2002 di misure di sostegno anche per il settore radiofonico locale.