Oggi Consiglio Agcom. Tra i provvedimenti all’ordine del giorno, la chiusura della valutazione del SIC 2018

image_pdfimage_print

(27 gennaio 2020)   Si è tenuta oggi la riunione del Consiglio Agcom. All’ordine del giorno, tra l’altro, la chiusura del procedimento per la valutazione delle dimensioni economiche del SIC – Sistema Integrato delle Comunicazioni (introdotto dalla legge n. 112 del 2004) per l’anno 2018. Il relativo procedimento istruttorio era stato aperto con la delibera n. 346/19/CONS del 18 luglio 2019.

Con tale procedimento, l’Autorità verifica, tra ‘altro, l’osservanza del limite di cui all’art. 43, comma 9, del Tusmar (Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici), che stabilisce: “Fermo restando il divieto di costituzione di posizioni dominanti nei singoli mercati che compongono il sistema integrato delle comunicazioni, i soggetti tenuti all’iscrizione nel registro degli operatori di comunicazione costituito ai sensi dell’articolo 1, comma 6, lettera a), numero 5), della legge 31 luglio 1997, n. 249, non possono né direttamente, né attraverso soggetti controllati o collegati ai sensi dei commi 14 e 15, conseguire ricavi superiori al 20 per cento dei ricavi complessivi del sistema integrato delle comunicazioni.”

Si rammenta che il Consiglio dell’Agcom sta operando in regime di proroga e che l’elezione dei componenti del Consiglio dovrebbe avvenire, alla Camera e al Senato, il prossimo 18 febbraio, mentre il Presidente verrà nominato con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Presidente del Consiglio dei ministri, di intesa con il Ministro dello Sviluppo economico, previo parere favorevole delle Commissioni parlamentari competenti. (FB)

Valutazione SIC 2018, l’Agcom avvia il procedimento