Par condicio: ordine del giorno dell’esecutivo di aeranti-corallo

image_pdfimage_print

cs 33/2002

                           COMUNICATO STAMPA
                             AERANTI – CORALLO

           Le imprese radiotelevisive locali italiane         

 

Roma, lì 3/5/2002

 

PAR CONDICIO: ORDINE DEL GIORNO DELL’ESECUTIVO

DI AERANTI-CORALLO

 

L’avv. Marco Rossignoli, coordinatore AERANTI-CORALLO (la federazione che rappresenta 1.141 imprese radiotelevisive locali sulle circa 1.700 operanti), rende noto che l’Esecutivo della federazione, riunito nel pomeriggio, ha approvato un ordine del giorno nel quale esprime soddisfazione per il disegno di legge governativo che abroga la legge sulla Par condicio per l’emittenza locale e prevede nuove regole per l’attività informativa della stessa.

“Il disegno di legge, infatti – ha affermato Rossignoli – avvia il dibattito parlamentare sulla revisione di una materia che incide profondamente sulla libertà di informazione delle imprese radiotelevisive locali.”

Per informazioni: 348 4454981

 

                                                    AERANTI-CORALLO,
                                          aderente alla Confcommercio,
        rappresenta 1.141 imprese radiofoniche e televisive locali italiane