Piano frequenze tv e regolamento rilascio concessioni tv: Napoli 20 ottobre incontro del Coordinamento Aer, Anti, Corallo con l’Authority

image_pdfimage_print

COMUNICATO STAMPA

PIANO FREQUENZE TV E REGOLAMENTO RILASCIO CONCESSIONI TV : NAPOLI 20 OTTOBRE INCONTRO DEL COORDINAMENTO AER, ANTI, CORALLO CON L’AUTHORITY

 

MARTEDI’ 20 OTTOBRE SI E’ SVOLTA A NAPOLI AVANTI L’AUTHORITY UNA LUNGA AUDIZIONE DEL COORDINAMENTO AER, ANTI,CORALLO (CHE RAPPRESENTA 1269 IMPRESE RADIOTELEVISIVE LOCALI) NEL CORSO DELLA QUALE SONO STATE AFFRONTATE LE PROBLEMATICHE DEL PIANO DI ASSEGNAZIONE DELLE FREQUENZE TV E DEL REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE CONCESSIONI TELEVISIVE. LA DELEGAZIONE DEL COORDINAMENTO ERA COMPOSTA DA ROSSIGNOLI E BERRINI (AER), EUGENIO PORTA E ELENA PORTA (ANTI), BARDELLI (CORALLO).

 

L’AVV. ROSSIGNOLI COORDINATORE DELEGATO DELLA FEDERAZIONE E PRESIDENTE DELL’AER HA EVIDENZIATO CHE NONOSTANTE LE NUMEROSE RICHIESTE L’AUTHORITY NON HA ANCORA FORNITO I SEGUENTI ELEMENTI :

– NUMERO DELLE RETI NAZIONALI PREVISTE DAL PIANO ;

– NUMERO DELLE RETI LOCALI PREVISTE DAL PIANO ;

– NUMERO DEGLI IMPIANTI PREVISTI DAL PIANO ;

– ELENCO DEI SITI OVE SONO UBICATI GLI IMPIANTI PREVISTI DAL PIANO.

LA MANCANZA DI TALI ELEMENTI RENDE IMPOSSIBILE LA FORMULAZIONE , DA PARTE DEL COORDINAMENTO AER, ANTI, CORALLO, DEL PARERE PREVISTO DALLA LEGGE 249/97.

NEL CORSO DELL’INCONTRO E’ INOLTRE EMERSO CHE L’AUTHORITY INTENDEREBBE EMANARE IL PIANO SENZA INDICARE, IL NUMERO DELLE RETI (CIOE’ DELLE EMITTENTI) LOCALI.

IL COORDINAMENTO AER, ANTI, CORALLO HA ESPRESSO FORTE PREOCCUPAZIONE PER TALE MODO DI PIANIFICARE E HA CHIESTO AL PRESIDENTE CHELI E AGLI ALTRI COMMISSARI UNA MODIFICA DELLA POSIZIONE DELL’AUTORITA’ AFFINCHE’ VENGA EMANATO UN PIANO DI ASSEGNAZIONE DELLE FREQUENZE CHE GARANTISCA AMPI SPAZI ALL’EMITTENZA LOCALE.