Rossignoli replica a vita: sorprende un giudizio tanto positivo sulla par condicio

image_pdfimage_print

CS 33/2000

                            COMUNICATO STAMPA

              COORDINAMENTO AER ANTI CORALLO            

Roma, 03 aprile 2000

 

ROSSIGNOLI REPLICA A VITA: SORPRENDE UN GIUDIZIO TANTO POSITIVO SULLA PAR CONDICIO

In relazione alle dichiarazioni dell’on. Vincenzo Vita, Sottosegretario alle comunicazioni, (“La legge sulla par condicio sta funzionando bene”) rilasciate a margine dell’odierno convegno Ds sulla legge per l’editoria, l’avvocato Marco Rossignoli, coordinatore Aer-Anti-Corallo (la federazione che rappresenta 1283 imprese radio televisive locali italiane su 1750 attualmente operanti) ha replicato: “Ci sorprende che il Sottosegretario esprima un giudizio tanto positivo su una norma che, nei fatti, come unico risultato concreto ha prodotto la rinuncia da parte di più dell’80% dell’emittenza radiofonica e televisiva locale a fare comunicazione politica, con la conseguenza di aver privato in tal modo i cittadini-elettori di una adeguata informazione elettorale, con grave danno per la democrazia del sistema”.
Il Coordinamento Aer-Anti-Corallo al riguardo, anche per questa ragione, ha impugnato avanti il Tar Lazio il regolamento dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni relativo alle elezioni regionali del 16 aprile.

 

Per informazioni: 0348.44.54.981

 

 

                                Il Coordinamento Aer Anti Corallo – che aderisce alla Confcommercio –
               rappresenta oggi 1300 imprese radiotelevisive italiane sulle circa 1750 oggi operanti