11/2/19 – Aeranti-Corallo chiede che il MiSe svincoli al più presto l’accantonamento del 50% dei fondi per il contributo statale 2016 alle tv locali commerciali

 

Marco Rossignoli TavoloCome noto, il Ministero dello Sviluppo economico, in sede di erogazione dei contributi per le tv locali a carattere commerciale relativi all’anno 2016, ha accantonato il 50 percento dei relativi importi.

Il Decreto direttoriale 1° ottobre 2018 del Direttore generale della Dgscerp del Ministero, di approvazione della graduatoria definitiva, specificava, infatti, che, visti  i ricorsi pendenti al Tar del Lazio avverso il D.P.R. 23 agosto 2017 n. 146, (la cui udienza per la trattazione nel merito era fissata per il 17 ottobre u.s.), si ravvisava l’esigenza, in via cautelativa, di erogare alle emittenti aventi diritto il contributo spettante un acconto nella misura del 50% successivamente alla pubblicazione del provvedimento stesso, e di rinviare la liquidazione dell’importo a saldo una volta definito il suddetto contenzioso.

21/9/18 – Approvato in via definitiva dal Senato il decreto Milleproroghe, che diventa legge. Positive novità per radiotv locali

 

 

avvMarcoRossignoli-AnconaNella seduta di giovedì 20 settembre l’Aula del Senato ha approvato in terza lettura, in via definitiva, il ddl n. 717-B, di conversione, con modificazioni, del decreto-legge n. 91, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (cosiddetto “Milleproroghe”); i voti favorevoli sono stati 151; i voti contrari 93 e due le astensioni.
Il provvedimento, dopo la firma del Presidente della Repubblica, verrà pubblicato in Gazzetta ufficiale.
L’art. 4-bis del decreto legge prevede testualmente quanto segue: