TeleRadiofax n. 07/2008 – 05 Aprile 2008

image_pdfimage_print

 Scarica il testo in formato PDF

Sommario:



PRIMA RIUNIONE DI CDA DELLA ARD – ASSOCIAZIONE PER LA RADIOFONIA DIGITALE IN ITALIA

Si è riunito il 2 aprile il consiglio di amministrazione della ARD – Associazione per la radiofonia digitale in Italia, costituita lo scorso 11 marzo da AERANTI-CORALLO, Rai Way e Rna.

Nel corso di tale riunione, sono state tra l’altro discusse le linee guida dell’attività dell’associazione, che dovranno ora essere approvate in via definitiva dall’assemblea dei soci, convocata per il 21 aprile p.v.
Ricordiamo che l’ARD è stata costituita con lo scopo di promuovere lo sviluppo e l’affermazione della radio in tecnica digitale in Italia, valorizzando il mezzo radiofonico e garantendone l’evoluzione tecnologica nel rispetto del pluralismo, del servizio ai cittadini, del dettato regolamentare della legge vigente e senza alcuna discriminazione tra gli operatori del settore.

MISURE DI SOSTEGNO ALLE TV LOCALI: E’ IN CORSO DI PUBBLICAZIONE IN GAZZETTA UFFICIALE IL BANDO PER L’ANNO 2008

Dopo la registrazione da parte della Corte dei conti, è ora imminente la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del bando per le misure di sostegno alle tv locali relative all’anno 2008.
Inoltre, è in corso di emanazione il piano di riparto tra i diversi bacini regionali per le misure di sostegno alle imprese televisive locali per l’anno 2007.
Successivamente a tale emanazione, l’apposito ufficio (di cui è responsabile il dott. Andrea Cascio) della DGSCER del Ministero delle comunicazioni potrà provvedere a eseguire il pagamento dei contributi relativi all’anno 2007.

MANCANO MENO DI TRE MESI AL RADIOTV FORUM 2008 DI AERANTI-CORALLO

Mancano ormai meno di tre mesi alla terza edizione del RadioTv Forum di AERANTI-CORALLO, evento che si svolgerà l’1 e 2 luglio 2008 a Roma, Centro congressi dell’Hotel Melià Roma Aurelia Antica (via degli Aldobrandeschi 223).
Oltre agli incontri politico-istituzionali e ai seminari tecnici, è prevista una ampia area expo dove i partecipanti al RadioTv Forum potranno incontrare le maggiori aziende del broadcast, dell’audio e del video e, novità di quest’anno, anche relative alla programmazione radiofonia e televisiva.
Ecco l’elenco aggiornato a oggi delle aziende che hanno confermato la propria partecipazione:

ABE Elettronica
Aldena Telecomunicazioni
Axel Technology
Avid Technology
BLT Italia
Blueshape
Coming Soon
CTE Digital Broadcast
DB Elettronica
Diem Technologies
Elettronika
Elite Studio Milano
Etere
Europa News
EVS
Feel Communications
Fischer Connectors
FOR.A
Giomar
Gruppo TNT
Italtelec
JVC Professional
M-Three Satcom
NewTek Europe
Pro Radio
Rai Way
RS Comunicazioni
Running Tv International
R.V.R. Elettronica
Sat Expo
Screen Service
Siel Broadcast
Sira Sistemi Radio
Software Creation
Technosystem
Telmec Broadcasting
Telsat
Trans Audio Video
Tempestini Group

 

SUCCESSO PER IL CONVEGNO AERANTI-CORALLO AL SAT EXPO

 

Si è conclusa l’edizione 2008 di Sat Expo, evento dedicato alle comunicazioni satellitari ospitato quest’anno, per la prima volta, alla fiera di Roma e di cui è già stata resa nota le data della prossima edizione (sempre a Roma, dal 19 al 21 marzo 2009). Nell’ambito della manifestazione, AERANTI-CORALLO ha organizzato lo scorso 27 marzo l’incontro “Problematiche legislative e regolamentari dei canali tv sat indipendenti”, cui hanno partecipato numerosi editori televisivi satellitari interessati ai temi trattati.
Sul sito www.aeranticorallo.it, nella sezione “Galleria eventi” è possibile scorrere alcune istantanee dell’incontro; la medesima sezione del sito ospita una galleria di immagini delle principali manifestazioni e incontri organizzati o partecipati da AERANTI-CORALLO negli ultimi 15 anni.

NUMEROSE EMITTENTI TELEVISIVE AERANTI-CORALLO PREMIATE CON L’OSCAR DELLE TV LOCALI DI MILLECANALI

Lo scorso 27 marzo, nell’ambito del Sat Expo, a Roma, la rivista Millecanali ha organizzato la serata di premiazione degli Oscar Tv, con la consegna dei premi alle quattro categorie rappresentate, ovvero informazione, sport, intrattenimento e informazione complessiva. Positivo il commento a caldo rilasciato dall’organizzazione dell’evento, che ha giudicato “molto alta la qualità delle produzioni in concorso, a nuova dimostrazione della vitalità e della creatività delle tv locali italiane.” Numerose le emittenti AERANTI-CORALLO che si sono distinte nelle varie categorie, con un en-plein nel settore dell’informazione e dello sport. Tra le emittenti premiate, ecco l’elenco di quelle associate AERANTI-CORALLO, suddivise per categorie.

INFORMAZIONE: 1) Retebrescia; 2) Napoli Tv; 3) Blu Tv.

SPORT: 1) Telecolore Salerno; 2) Brescia Punto Tv; 3) Rttr.

PROGRAMMAZIONE COMPLESSIVA: 2) Videoregione; 3) Teleradiocittà; premio “Tv D’Oro”) Teleradioerre.

Un riconoscimento è stato infine assegnato anche a Telerama.

MONTEFUSCO E NATUCCI CONFERMATI AI VERTICI DI RNA

L’assemblea della Rna, l’associazione delle emittenti radiofoniche nazionali private, ha confermato presidente Eduardo Montefusco e segretario nazionale Sergio Natucci.
A entrambi le congratulazioni di AERANTI-CORALLO.

 

A SALERNO UN INCONTRO-DIBATTITO SU TV E MINORI

 

Nell’ambito della dodicesima edizione del festival internazionale dell’animazione televisiva, (www.cartoonsbay.it) che si terrà a Salerno dal 10 al 13 aprile, p.v., il prossimo venerdì 11 aprile (presso l’Hotel Lloyd Baia di Vietri, nei pressi di Salerno, dalle ore 15.00 alle ore 17.30) il Comitato per l’applicazione del Codice di autoregolamentazione “tv e minori” presso il Ministero delle comunicazioni, promuove un incontro-dibattito sul tema “Cartoon e minori”. L’incontro è finalizzato all’ap-profondimento dei potenziali problemi legati alla fruizione delle serie animate da parte dei minori e alle possibili linee di comportamento. Moderato dal giornalista del TG1 Rai Gianni Maritati, il dibattito sarà aperto dal presidente del Comitato Tv e Minori Emilio Rossi e dal presidente di Rai Trade Renato Parascandolo, cui seguirà un’introduzione dello scrittore Vincenzo Cerami. Per AERANTI-CORALLO interverrà Fabrizio Berrini.