28/11/19 – Consiglio Agcom: in discussione alcuni provvedimenti di interesse per il settore radiofonico e televisivo

image_pdfimage_print

Si è svolta ieri, mercoledì 27 novembre, a Roma, la riunione del Consiglio dell’Agcom. Nel relativo ordine del giorno sono compresi alcuni argomenti di particolare interesse per il settore.
Anzitutto, per la radiofonia si segnala la discussione del provvedimento relativo alle Modifiche e integrazioni al Regolamento recante la nuova disciplina della fase di avvio delle trasmissioni radiofoniche terrestri in tecnica digitale. Su tale tema, con la delibera n. 223/19/CONS, l’Agcom aveva avviato una consultazione pubblica (cui è intervenuta con proprie osservazioni Aeranti-Corallo, ascoltata anche in audizione). Le modifiche al regolamento di cui alla delibera n. 664/09/CONS e s.m. sono finalizzate a introdurre un obbligo di must carry a carico degli operatori di rete per destinare capacità trasmissiva degli stessi a fornitori indipendenti di contenuti radiofonici.

Per quanto riguarda la televisione, sono due gli argomenti di particolare interesse posti all’ordine del giorno. Il primo riguarda l’avvio del procedimento per l’aggiornamento del Piano di numerazione automatica dei canali del servizio televisivo digitale terrestre (Lcn) e relative modalità di attribuzione dei numeri. L’iter prevede che l’Agcom debba emanare uno schema di regolamento su cui verrà fatta una consultazione pubblica.

Altro argomento inserito all’ordine del giorno del Consiglio Agcom è la Definizione delle modalità e delle condizioni economiche per la cessione della capacità trasmissiva da parte della concessionaria del servizio pubblico a favore dei soggetti assegnatari dei diritti d’uso relativi ai canali 51 e 53 della Banda UHF. Su tale argomento ricordiamo che con delibera n. 398/19/CONS, l’Agcom ha posto in consultazione uno schema di provvedimento, su cui Aeranti-Corallo ha presentato un proprio documento di osservazioni ed è stata, inoltre, ascoltata in audizione lo scorso 6 novembre.

Infine, si segnala che, nell’imminenza delle elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria, fissate per il prossimo mese di gennaio 2020, l’Agcom ha posto all’ordine del giorno l’approvazione del regolamento relativo alle disposizioni di attuazione della legge 22 febbraio 2000, n. 28 e s.m.i., in materia di par condicio. (FC)

 

Vedi anche:

4/11/19 – Oggi consiglio Agcom a Roma
17/10/19 – Si è tenuto oggi il Consiglio dell’Agcom
24/9/19 – Liberazione banda 700. L’Agcom avvia il procedimento per la definizione delle modalità e condizioni economiche per la cessione della capacità trasmissiva da parte della Rai alle tv locali operanti sui canali 51 e 53 Uhf
19/9/19 – Agcom. All’ordine del giorno del Consiglio, numerosi temi di interesse per il settore televisivo locale e per il settore radiofonico locale